CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER I GIOVANI DELLA PROVINCIA DI GENOVA

contributi a fondo perduto per giovani della provincia di Genova

Per tutti i giovani di età compresa tra i 18  e i 35 anni, la Provincia di Genova mette a disposizione dei finanziamenti a fondo perduto per favorire la creazione e lo sviluppo di imprese.

In particolare questi finanziamenti a fondo perduto possono essere richiesti da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che hanno una ditta individuale, oppure giovani che sono soci di  una società ( Snc, Sas, Srl, SpA) oppure di una società cooperativa. La maggioranza dei soci delle società deve avere una età compresa tra i 18 e  i 35 anni per poter fare richiesta dei contributi.

Per poter accedere al contributo pubblico occorre che:

  1. l’imprenditore e i soci devono avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni
  2. la ditta o la società deve essere  stata costituita dopo il 21 Aprile 2010 (data di pubblicazione del bando)
  3. l’attività imprenditoriale deve svolgersi nell’ambito del territorio della Provincia di Genova
  4. l’imprenditore e i soci devono  presentare  un business plan (cioè un piano di impresa) in cui descrivono dettaglitamente l’idea di business che intendono realizzare

I contributi a fondo perduto possono essere utilizzati solo e soltanto per acquistare investimenti in  attrezzature,  strumenti, mobili e arredi utili e finalizzati allo svolgimento dell’attività economica.

Il massimo dei contributi pubblici che si può ottenere con questo bando  è di 10.000 euro. L’ottenimenro del contributo pubblico è subordinato al buon esito dell’istruttoria da parte dell’amministrazione provinciale, che valuterà oltre il rispetto dei requisiti formali anche la fattibilità economico-finanziaria del progetto di impresa.

L’analisi economico-finanziaria avviene sulla base dei dati che emergono dal business plan che deve essere  coerente tra la parte descrittiva e la parte del piano economico finanziario.

Il bando, ad oggi,è ancora aperto poichè  sono disponibili le risorse finanziarie stanziate già un anno fa. La richiesta per avere il contributo pubblico deve essere inviata alla Provincia di Genova.

Per avere maggiore informazioni potete contattarci via email o telefonicamente alla pagina dei CONTATTI.

 


 

I FINANZIAMENTI PUBBLICI: REQUISITI E MODALITA’ DI ACCESSO

 

i finanziamenti pubbliciI finanziamenti pubblici sono lo strumento con cui lo Stato aiuta il sistema produttivo ad effettuare gli investimenti necessari per lo sviluppo di nuovi prodotti/servizi e per il miglioramento della performance aziendale.

Nonostante l’esistenza di questi fondi, dobbiamo dire che non c’è nessuna legge di finanza agevolata che prevede la copertura dell’intero fabbisogno finanziario; questo significa che  se vuoi aprire un ristorante, una società di informatica, un’azienda che produce componenti meccaniche o un’azienda che fa lavorazione del vetro o qualsiasi altra attività, non  puoi pensare che i soldi ce li metta solo lo Stato sotto forma di contributi o prestiti; una parte dell’investimento devi coprirla anche tu con i tuoi soldi. Questa è una cose che dobbiamo specificare poiché ci sono tantissimi aspiranti imprenditori (soprattutto) che un pò “pretendono” che lo Stato o chi per lui si assuma l’intero rischio imprenditoriale dal punto di vista finanziario: cioè, immaginano che a metterci i soldi debba essere qualcun altro… Ma un’idea del genere è contraria al concetto di rischio di impresa, che è (e rimane) dell’imprenditore.

Ma vediamo di cosa si tratta e cerchiamo di dare qualche informazione di carattere generale.

Continue reading “I FINANZIAMENTI PUBBLICI: REQUISITI E MODALITA’ DI ACCESSO”