Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookies!

Ciò accade in quanto la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza cookies he tu hai deciso di lasciare disabilitati.  Per poter vedere questi contenuti o utilizzare queste funzionalità devi abilitare i cookies: clicca qui per accedere alle impostazioni dei tuoi cookies.

Giancarlo Barbarisi ospite in radio

Giancarlo Barbarisi ospite in radio.

Giancarlo Barbarisi a NSL RADIO 3

In questo brevissimo articolo voglio parlare dei miei interventi su alcune delle più importati emittenti radiofoniche di Roma e del Lazio.

Infatti, in più occasioni, sono stato invitato a parlare di opportunità per fare impresa con i finanziamenti dell’Europa e dello Stato Italiano. A dispetto del periodo e del momento di grave crisi economica che sta attraversando il Paese, questo è il momento giusto per fare business.

Infatti, oltre al tanto strombazzato P.N.R.R. (meglio conosciuto come “Recovery Plan” di cui si pala tanto da mesi…) sono stati aperti alcuni bandi di finanziamento per le imprese molto interessanti.

Giancarlo Barbarisi ospite in radio: le opportunità per fare business

Nei vari interventi cui ho partecipato, ho più volte fatto riferimento alle varie opportunità che, al momento, sono presenti nel  mercato. Si tratta di quella che definisco la “FINANZA ALTERNATIVA” ossia metodi di finanziamento delle idee di business che sono ancora troppi sconosciuti.

Ogni volta che parlo di finanziamenti europei alle platee di imprenditori che partecipano ai miei eventi, la maggior parte di loro non sanno nemmeno di cosa sto parlando. Figuriamoci se possono sapere cosa devono fare (e come devono farlo) per ottenere i soldi necessari per fare investimenti…

Proprio per questo motivo da anni esiste questo sito web nel quale, con una certa cadenza, pubblico i bandi di maggiore interesse. Nelle varie volte che ho partecipato alla trasmissione, ho fatto riferimento al bando “Nuove Imprese a Tasso Zero” gestito da INVITALIA. Si tratta di quello che potremmo considerare il bando per eccellenza per l’imprenditoria femminile. Ma non solo: questo bando è anche il bando per eccellenza per i giovani uomini che hanno un’età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Parlo spesso di questo bando perché, a partire dal 19 maggio 2021, sono state introdotte una serie di novità davvero importanti. 

Nuove Imprese a Tasso Zero: le novità più importanti.

Innanzi tutto è stato introdotto il “fondo perduto” ossia una quota di finanziamenti che vengono erogati senza obbligo di restituzione. Si tratta di un’agevolazione davvero ghiotta perché sono soldi che lo Stato (o l’Europa) dà all’imprenditore senza obbligo di restituzione

La seconda novità introdotta dal bando “Nuove Imprese a Tasso Zero” riguarda la “copertura finanziaria” ossia i soldi che INVITALIA ti dà per fare impresa. In precedenza, la copertura di INVITALIA era del 75% mentre adesso è stata portata al 90%!

Si tratta di una vera e propria opportunità, credimi. Infatti, per fare un esempio, se devi fare 100.000 euro di investimenti per la tua impresa, INVITALIA arriva a dartene fino a 90.000!! Ciò significa che tu devi metterci solo 10.000 euro oltre l’IVA e i soldi per lo start-up (di cui ti parlerò in un altro articolo).

La terza novità molto interessante riguarda la retroattività del bando. In pratica, fino al 19 maggio potevano chiedere i finanziamenti del Nuove Imprese a Tasso Zero le aziende da costituire oppure quelle che erano state costituite nei 12 mesi precedenti. Adesso, invece, la retroattività è stata portata ai 5 anni precedenti! Questo significa che, se hai costituito la tua impresa nei 5 anni precedenti e devi fare nuovi investimenti, puoi partecipare a questo bando. 

Giancarlo Barbarisi in radio: le riposte dei radioascoltatori

Giancarlo Barbarisi a NSL RADIO -Visto l’interesse per l’argomento, moltissimi radioascoltatori hanno chiamato la redazione per avere maggiori informazioni su questo bando. Era prevedibile, dopotutto! Quando nel mercato si presentano occasioni come questa è difficile non approfittarne. E questi bandi sembrano essere fatti apposta per essere utilizzati il più possibile!

L’unica cosa che non funziona è l’informazione: sono ancora troppe poche le informazioni che girano tra gli imprenditori. Io sono dell’idea che ogni imprenditore dovrebbe sapere che il mercato finanziario offre queste opportunità.

Di chi è la responsabilità?

Ovviamente, di chi non fa informazione e di chi non pubblicizza come dovrebbe questi bandi. Io sto facendo, da quasi venticinque anni, il massimo che posso fare! Ho addirittura aperto questo sito web per parlare di finanziamenti alternativi alle imprese. Adesso, ho iniziato a fare convegni e a partecipare agli eventi degli altri formatori per far conoscere queste nuove modalità di finanziamento per le imprese. Il 22 maggio scorso (giorno del mio compleanno, tra l’altro) sono stato ospite di Alfio Bardolla nel suo “BUSINESS REVOLUTION” per parlare di business plan e di opportunità.

L’evento è stato davvero interessante e, anche in questo caso, tantissimi imprenditori hanno chiesto informazioni sui bandi pubblici di finanziamento per le imprese. Ed è proprio per dare maggiori opportunità alle imprese, nei prossimi mesi riprenderò anche io il mio ciclo di incontri in giro per tutte le città d’Italia per presentare “OBIETTIVO CRESCITA“. 

E’ arrivato il momento di sfruttare, una volta per tutte le immense opportunità che ci danno i bandi pubblici ed europei per finanziare le nostre imprese. 

Il momento giusto per farlo è ADESSO. La parola d’ordine è: ANDATE A PRENDERE QUESTI SOLDI!!!

 

Informativa sui Cookies
Su questo sito utilizziamo strumenti di terze parti che si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy.  I cookie tecnici sono sempre abilitati. Puoi scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitandoli, ci permetterai di offrirti un’esperienza migliore sul sito.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookies!

Ciò accade in quanto la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza cookies he tu hai deciso di lasciare disabilitati.  Per poter vedere questi contenuti o utilizzare queste funzionalità devi abilitare i cookies: clicca qui per accedere alle impostazioni dei tuoi cookies.