Business Plan Vincente

CORSO  

“Business Plan a 4 Mani FONDO FUTURO 2018

Se hai un’idea di business, sei della Regione Lazio e stai cercando un finanziamento tra i 5.000 e i 25.000 euro, questa è l’occasione che stavi cercando!

Iscrivendoti a questo Corso potrai:

Verificare se hai i requisiti per partecipare al bando “FONDO FUTURO 2018” 

Capire lo “schema logico” per scrivere il Business Plan della tua idea 

Compilare la modulistica per accedere al bando “FONDO FUTURO 2018” 

Scrivere il Business Plan della tua idea di Business

Verificare se la tua idea di business è fattibile oppure no

Presentare la domanda di finanziamento per il bando “FONDO FUTURO 2018”

Aumentare le probabilità di ottenere il finanziamento fino a 25.000 euro

Ecco il programma del corso “Business Plan a 4 mani FONDO FUTURO 2018” che si terrà a Roma il giorno Mercoledì 2 maggio 2018 

PROGRAMMA

Ore 09:30 – 10:00    Registrazione Partecipanti

Ore 10:00 – 11:30    Bando “FONDO FUTURO 2018” aspetti generali e requisiti di accesso

Ore 11:30 – 12:00    Coffee break

Ore 12:00 – 13:30    Bando “FONDO FUTURO 2018”: la compilazione del Business Plan

Ore 13:30 – 14:30    Pausa pranzo

Ore 14:30 – 16:00    Bando “FONDO FUTURO 2018”: la compilazione del Business Plan

Ore 16:00 – 16:30    Coffee break

Ore 16:30 – 18:30    Bando “FONDO FUTURO 2018”: il piano economico-finanziario 

Ore 18:30                 Chiusura lavori

Dove si svolge il CORSO?

Il Corso per scrivere il “Business Plan a 4 mani FONDO FUTURO 2018” della Regione Lazio si terrà a Roma in via Alberico II, 35 – Primo piano int. 4 (clicca sull’immagine per ingrandire)

COME ARRIVARE?

Se vieni in auto/moto: puoi raggiungere la sede del Workshop avvicinandoti alla Città del Vaticano (siamo a 300 metri da Piazza S. Pietro). 

Se vieni a piediprendi la Metro A e scendi alla fermata “Ottaviano”. Quando esci percorri via Ottaviano fino a Piazza del Risorgimento. Da qui vai verso la tua sinistra ed entri in Via Crescenzio. Percorri a piedi circa 300 metri e incontri un semaforo: oltrepassa il semaforo e percorri altri 100 metri circa. Alla tua destra trovi Via Pietro della Valle: la percorri tutta e ti trovi di fronte ad un portone verde: sei arrivato! 

POCHI POSTI DISPONIBILI: affrettati a prenotare il tuo posto in aula altrimenti rischi di rimanere fuori!

Il prossimo 3 Maggio Lazio Innova riapre i battenti del bando “FONDO FUTURO” per il 2018. 

Grazie a questo bando, la Regione Lazio ha già finanziato la nascita oppure lo sviluppo di tantissime aziende grazie a finanziamenti da 5.000 a 25.000 euro.

Sicuramente non si tratta di somme “spaventose”, è vero. Però, è vero anche che, in moltissimi casi, questi soldi sono stati sufficienti per far nascere una nuova azienda oppure per farne ripartire una già esistente. 

Grazie a questo bando qualcuno è riuscito ad acquistare quel macchinario che gli serviva per stare al passo coi tempi. Qualcun altro, invece, ha usato questi soldi per far partire quell’idea che teneva nel cassetto da un po’. Altri, grazie a questo finanziamento, hanno trasformato un sogno in una vera e propria attività.

 Questa volta potrebbe toccare a te!

La Regione Lazio, infatti, ha deciso di riaprire i battenti di questo bando: a partire dal 3 Maggio 2018 anche tu potrai depositare la domanda di finanziamento per ottenere il soldi del bando “FONDO FUTURO 2018” della Regione Lazio.

Partecipando al bando, hai l’opportunità di trasformare in realtà quell’idea di business alla quale stai pensando già da un po’. Si tratta di una buona occasione!

Per ottenere i finanziamenti, però, c’è da scavalcare un “piccolo” ostacolo: il Business Plan.

Per partecipare al bando e avere buone probabilità di ottenere i soldi che ti servono, infatti, devi scrivere il business Plan della tua idea imprenditoriale e poi lo devi allegare alla domanda di finanziamento. 

Questo non lo dico io ma lo prevede il bando.  

Non fare lo stesso errore commesso da tutti quelli che non hanno fatto il business plan (oppure lo hanno fatto male) e hanno presentato la domanda di finanziamento: nessuno di loro ha preso i soldi!

Scrivere il Business Plan della tua idea imprenditoriale non è una cosa che puoi scegliere di fare o non fare: lo devi fare per forza! E’ una previsione del bando. 

Questo significa che se non scrivi il Business Plan sei fuori dai giochi.

Infatti, anche la Regione Lazio, come fa una banca o qualsiasi altro partner finanziario, prima di darti i soldi vuole sapere un po’ di cose su di te e sulla tua idea di business. Ecco perché ti chiede di scrivere il Business Plan e di allegarlo alla domanda di finanziamento. 

E tu, questo Business Plan, devi farlo per forza. In più, lo devi fare seguendo uno “schema logico” abbastanza preciso e ci devi scrivere dentro alcune informazioni essenziali che molti non inseriscono. 

Se non fai il business plan come si deve fare il finanziamento te lo puoi scordare!

Non te lo dico per terrorizzarti! Te lo sto dicendo perché tantissimi imprenditori e aspiranti imprenditori non sono riusciti a prendere i soldi proprio perché non hanno fatto il Business Plan della loro idea imprenditoriale oppure lo hanno fatto male! 

E, poi, si sono lamentati perché “..La Regione Lazio dà i soldi sempre ai soliti raccomandati!”.

Eh no…!!! Non è colpa di Lazio Innova o della Regione Lazio se moltissimi imprenditori e aspiranti imprenditori non hanno scritto il Business Plan della loro idea oppure lo hanno scritto male!

Il bando parla chiaro: se vuoi i soldi, devi fare il Business Plan.  

Per esperienza so che la stragrande maggioranza degli imprenditori o degli aspiranti imprenditori ha ottime idee di business ma non sa scriverle in un Business Plan. 

Ecco perché non riescono a “convincere” qualcuno che la loro idea di business è “buona” e, di conseguenza, non riescono ad ottenere quello di cui hanno più bisogno: i soldi.

Per questo motivo ho deciso di organizzare il CORSO

“Business Plan a 4 mani FONDO FUTURO 2018

Si tratta di una FORMULA VINCENTE che ho già sperimentato in passato e che ha dato ottimi risultati a chi ha partecipato. Funziona in un modo molto semplice.

In pratica, quando devi scrivere il business Plan della tua idea e lo vuoi presentare a Lazio Innova per ottenere il finanziamento, puoi percorrere due strade:

1) scrivi il Business Plan in autonomia facendo attenzione a non commettere errori;

2) lo fai scrivere a qualcuno che sa cosa deve scrivere e come deve scriverlo. 

Nel primo caso, se sei in grado di fare il Business Plan in modo autonomo non mi resta che farti complimenti e anche i miei auguri di prendere il finanziamento!

Nel secondo caso, invece, il bando “FONDO FUTURO 2018” parla chiaro: se non sai fare il Business Plan e vuoi fartelo fare da qualcuno, la parcella che gli devi pagare può essere il 10% degli investimenti che devi effettuare.

Tradotto, significa che se devi fare investimenti per 5.000 euro (il minimo previsto dal bando), devi dare il 10% degli investimenti a chi ti scrive il Business Plan. Quindi, gli devi dare 500 euro. Se, invece, devi fare investimenti per 25.000 euro (il massimo previsto dal bando), devi dargliene 2.500.

In questo secondo caso, magari, chi ti scrive il Business Plan si mette una mano sulla coscienza e ti fa uno sconto del 20%: invece di 2.500 euro te ne chiede 2.000. E’ un ottimo sconto, indubbiamente! 

Ma si tratta, pur sempre, di 2.000 euro che potresti utilizzare per realizzare la tua idea!!!

Partecipando al CORSO “Business Plan a 4 mani FONDO FUTURO 2018” sei tu che scrivi il Business Plan della tua idea seguendo le mie indicazioni e sotto la mia supervisione.

“E tu, chi sei?”

Giancarlo Barbarisi

Il mio nome è Giancarlo Barbarisi e sono uno di quelli che, da più di vent’anni, scrive Business Plan ad imprenditori e aspiranti imprenditori che devono partecipare a qualche bando pubblico oppure che devono chiedere i soldi alla banca o a qualcun altro.

Di conseguenza sono uno di quelli che, per scrivere il Business Plan ai suoi clienti, si fa dare il famoso 10% di cui ti stavo dicendo poco fa. 

Sono il co-fondatore di businessplanvincente.com il sito web che, da quasi dieci anni, è considerato anche da Google il punto di riferimento per chiunque deve scrivere il Business Plan della sua idea Imprenditoriale.

Il nostro sito è stato navigato da più di sei milioni di navigatori che, come te, stavano cercando risposte alle loro domande sul “Business Plan”. Migliaia di loro hanno acquistato i nostri manuali di formazione imprenditoriale e sono diventati nostri clienti soddisfatti.

Da quindici anni sono partner professionale di FORMACAMERA, l’azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma che eroga corsi di formazione imprenditoriale e corsi per la redazione di Business Plan che servono per partecipare ai bandi pubblici (clicca qui se vuoi approfondire).  

Per alcun anni sono stato un consulente della FEDERLAZIO, l’Associazione di Piccole e Medie Imprese più importante della Regione Lazio; insieme abbiamo realizzato corsi di formazione sulle tecniche di redazione del Business Plan e corsi di formazione imprenditoriale. 

Dal 2016 tengo conferenze durante le quali svelo agli imprenditori, agli aspiranti imprenditori e agli startuppers cosa devono fare per scrivere un Business Plan Vincente® in grado di far aumentare tantissimo le probabilità di ottenere finanziamenti dalla Pubblica amministrazione, da una banca o da qualsiasi altro finanziatore (clicca qui, se vuoi approfondire).

"Giancarlo Barbarisi" - BusinessPlanDay 2018

Grazie alla costante presenza sul web, in questi ultimi anni ho aiutato più di settemila imprenditori a scrivere il Business Plan della loro idea imprenditoriale e, in moltissimi casi, li ho aiutati ad ottenere i soldi di cui avevano bisogno per far partire la loro idea di business.

Se vuoi, posso proseguire un altro po’ con il Curriculum ma siamo qui per parlare di TE e della tua idea di Business e non di me. Vorrei, però, che ti fosse chiara una cosa:

Quando si parla di “Business Plan” nuoto nel mio mare e conosco decisamente bene ciò di cui si sta parlando!

Per questo businessplanvincente.com è diventato il sito web di riferimento per chiunque deve scrivere il Business Plan della sua idea imprenditoriale! Non sono uno di quelli che si è svegliato un paio di anni fa e ha deciso di mettersi sul web a dire agli altri come si fa un Business Plan. 

Io, questo lavoro, lo faccio da oltre vent’anni… 

E, in questi vent’anni, non so nemmeno a quanti imprenditori ho fatto “prendere i soldi” grazie alla redazione di Business Plan fatti come devono essere fatti!

Ed è proprio per questo motivo che ho deciso di aiutare il più alto numero di imprenditori e aspiranti imprenditori possibile e mi sono inventato questa FORMULA VINCENTE del corso “Business Plan a 4 mani FONDO FUTURO 2018”. 

In pratica, invece di darmi il famoso 10% previsto dal bando “FONDO FUTURO 2018” della Regione Lazio (cioè da un minimo di 500 ad un massimo di 2.000 euro, con lo sconto), vieni nella nostra Scuola di Formazione Manageriale, partecipi al corso e scriviamo insieme il Business Plan della tua idea. 

Io ti dico cosa devi fare e come devi farlo. Poi, ti do tutte le indicazioni necessarie per scrivere il tuo Business Plan e ti dico anche cosa devi scrivere in ogni modulo della domanda di finanziamento. In pratica, ti guido passo passo nella redazione del tuo Business Plan: tu scrivi tutto e, dopo, io lo supervisiono. 

Se ci sono errori, li correggiamo insieme. Se qualcosa non ti è chiara, me la chiedi e te la dico. Se hai dei dubbi, basta chiedermi spiegazioni e io te le do. Se hai bisogno di idee, suggerimenti o informazioni, puoi chiedermele direttamente in aula mentre scriviamo insieme il business plan della tua idea. Sto lì per quello.

Alla fine del Corso ti ritrovi con il tuo Business Plan scritto e compilato.

Ecco cosa dice chi ha già partecipato ai miei corsi o alle mie conferenze: 

“E quanto costa partecipare a questo corso?”

Costa meno della parcella più bassa che dovresti comunque pagare per farti scrivere il Business Plan da me o da qualcuno che fa il mio stesso lavoro!

Ricordi quello che ti ho detto poco fa? Se devi fare investimenti per 5.000 euro, la parcella da pagare a chi ti scrive il Business Plan è, comunque, di 500 euro (+ IVA, di solito…). 

Se devi fare investimenti per 25.000 euro, la parcella da pagare è di 2.500 euro (+ IVA). Come ti ho detto poco fa, la persona che ti scrive il Business Plan potrebbe mettersi una mano sulla coscienza e potrebbe decidere di farti lo sconto. Con lo sconto ti chiede, comunque, 2.000 euro che sono molti di più rispetto ai soli 

397 euro (IVA compresa) 

che devi investire per venire in aula a scrivere il “Business Plan a 4 mani FONDO FUTURO 2018”.

Mi sembra una proposta decisamente ragionevole, sei d’accordo?

In pratica, ottieni lo stesso risultato che otterresti se facessi fare il business plan a qualcun altro con la differenza che lo paghi molto meno. 

Ecco perché ti sto dicendo che questa è davvero un’occasione unica per partecipare al bando “FONDO FUTURO 2018”. 

Con il minimo investimento economico puoi ottenere il massimo risultato!!!

“E… se il finanziamento non mi arriva?”

Questo fa parte del tuo rischio d’impresa!

Se vuoi partecipare al bando, devi fare un Business Plan e devi allegarlo alla domanda di finanziamento. Non lo dico io ma lo prevede il bando “FONDO FUTURO 2018” della Regione Lazio. E abbiamo visto che, per fare il Business Plan, puoi percorrere due sole strade:

1) “fai da te”, con il rischio di commettere qualche “errore” come hanno fatto altri;

2) lo fai fare a qualcuno. In questo caso, abbiamo visto che come minimo ti costa 500 euro.

Considera una cosa: nessuno può darti la garanzia che prenderai il finanziamento al 100%! Di conseguenza, se vuoi farti scrivere il Business Plan, devi comunque “rischiare” come minimo 500 euro, sei d’accordo vero? Si tratta di ben cento euro in più rispetto al corso che ti sto proponendo io per avere lo stesso risultato: ossia il Business Plan per partecipare al bando “FONDO FUTURO 2018” della Regione Lazio.

A questo punto, devo farti una domanda: 

Per TE, quanto vale la TUA idea?

Dalla risposta che dai a questa domanda dipende una parte del tuo successo

Infatti, se credi davvero che la tua idea sia quella “giusta”, allora sarai più disposto ad assumere qualche rischio per provare a realizzarla. Dopotutto, alla parola “imprenditore” viene sempre associata la parola “rischio” perché il “rischio d’impresa” è proprio quello che caratterizzata l’attività di un imprenditore. 

Se non sei disponibile ad investire solamente 397 euro (IVA compresa) per scrivere il Business Plan della tua idea e partecipare al bando “FONDO FUTURO 2018” della Regione Lazio, io non so cosa dirti e non so nemmeno come aiutarti.

Quello che voglio dirti è che, nella scorsa edizione del bando, tantissimi imprenditori e aspiranti imprenditori hanno presentato il Business Plan della loro idea e ce l’hanno fatta: hanno preso i soldi del bando “FONDO FUTURO” e stanno realizzando la loro idea di business!

Questi sono i fatti. Poi, le “raccomandazioni”, gli “amici degli amici” e considerazioni simili le lasciamo fare a quelli che non fanno il Business Plan e pensano di ottenere il finanziamento!

 Questa volta potrebbe essere quella “giusta” anche per TE!

Se credi che la tua idea di business sia davvero una “buona idea”, vuoi realizzarla e devi scrivere il Business Plan per partecipare al bando “FONDO FUTURO 2018”, allora clicca sul pulsante “ACQUISTA ADESSO” che trovi qui sotto:

Bene! Se hai appena deciso di partecipare a questo Corso unico nel suo genere, tieni presente che ci sono pochissimi posti a disposizione. Quindi, è meglio che ti affretti a prenotare il tuo posto in aula perché non so se farò una seconda edizione del corso.

Ti aspetto a Roma Mercoledì 2 Maggio 2018 in Via Alberico II, 35, primo piano interno 4, per scrivere insieme il Business Plan della tua idea!

Se hai bisogno di maggiori informazioni o vuoi saperne di più, contattami allo 06-688.91.958 oppure scrivimi una e-mail a: staff@businessplanvincente.com

Condizioni di acquisto – Privacy Policy

©2018 – WORKSHOP “Business Plan a 4 mani per il FONDO FUTURO 2018”

Impresa Sviluppo & Management snc – Via Alberico II, 35 00193 ROMA     p.IVA 07149471000

Tutti i diritti sono riservati. E’ vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale.