Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookies!

Ciò accade in quanto la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza cookies he tu hai deciso di lasciare disabilitati.  Per poter vedere questi contenuti o utilizzare queste funzionalità devi abilitare i cookies: clicca qui per accedere alle impostazioni dei tuoi cookies.

SICILIA E SARDEGNA: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Sicilia e Sardegna: contributi a fondo perdutoSicilia e Sardegna: contributi a fondo perduto messi a disposizione del Ministero dello Sviluppo Economico per chi vuole avviare un’attività imprenditoriale in proprio.

Le agevolazioni concesse dal Ministero dello Sviluppo Economico sono sotto forma di contributi a fondo perduto e sotto forma di finanziamenti agevolati.

Possono fare richiesta delle agevolazioni tutte le imprese che hanno queste caratteristiche al momento della presentazione della domanda:

  • sono costituite e non avviate (sono in fase di start up)
  • hanno la forma giuridica di ditta individuale, o di Snc o di Sas
  • operano in tutti i settori economici ad eccezione dell’agricoltura, della pesca, del commercio all’ingrosso e al dettaglio
  • hanno la maggioranza dei soci rappresentata da persone NON occupate
  • hanno sede legale ed operativa in Sicilia o in Sardegna

Per poter accedere alle agevolazioni non è sufficiente presentare una domanda ma occorre scrivere un business plan in cui l’imprenditore descrive in modo dettagliato come intende organizzare l’attività.

Il business plan deve contenere le seguenti informazioni:

  • descrizione della compagine sociale in termini di conoscenze e competenze nel settore in cui si avvia l’attività
  • descrizione dei prodotti/servizi offerti
  • descrizione dell’organizzazione in termini di risorse umane da impiegare e di compiti e mansioni
  • descrizione del mercato di riferimento: analisi della clientela a cui ci si vuole rivolgere
  • analisi e descrizione della concorrenza e dei suoi punti di forza e di debolezza
  • stima dei costi per gli investimenti
  • stima dei costi di gestione
  • descrizione della copertura finanziaria
  • definizione degli obiettivi di vendita e del fatturato

Le agevolazioni possono coprire i costi per gli investimenti per il 70-80& del totale e le spese di gestione per il 20-30%. Le agevolazioni concesse non possono superare i 129.000 euro (e i 25.000 euro per le ditte individuali).

Per essere assistito da uno dei nostri consulenti nella redazione del business plan scrivi a staff@businessplanvincente.com oppure telefona al numero 06.688.91.958.

Condividi:

Lascia un commento

Informativa sui Cookies
Su questo sito utilizziamo strumenti di terze parti che si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy.  I cookie tecnici sono sempre abilitati. Puoi scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitandoli, ci permetterai di offrirti un’esperienza migliore sul sito.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookies!

Ciò accade in quanto la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza cookies he tu hai deciso di lasciare disabilitati.  Per poter vedere questi contenuti o utilizzare queste funzionalità devi abilitare i cookies: clicca qui per accedere alle impostazioni dei tuoi cookies.