Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookies!

Ciò accade in quanto la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza cookies he tu hai deciso di lasciare disabilitati.  Per poter vedere questi contenuti o utilizzare queste funzionalità devi abilitare i cookies: clicca qui per accedere alle impostazioni dei tuoi cookies.

REGIONE LAZIO: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LA CULTURA

Regione Lazio: contributi a fondo perduto per la culturaRegione Lazio: contributi a fondo perduto  per la cultura da diffondere attraverso l’utilizzo di prodotti innovativi hardware e software con caratteristiche cross mediali.

La Regione Lazio mette a disposizione di giovani creativi under 35 anni non occupati 800 mila euro. Questi fondi sono destinati alla realizzazione di progetti innovativi nell’ambito dei settori delle arti visive (mostre, esposizioni ed eventi artistici), degli spettacoli dal vivo (teatro, musica,danza, opera, etc), e delle eccellenze del made in Italy (moda, design, etc).

L’accesso ai contributi a fondo perduto prevede il coinvolgimento nel progetto di 3 soggetti:

  • un giovane creativo under 35 anni non occupato;
  • una PMI costituita da almeno 12 mesi, con sede operativa nella Regione Lazio e che abbia realizzato e/o distribuito  almeno  1 prodotto hardware e/o software con caratteristiche cross mediali;
  • un esperto nel settore delle arti visive, e/o degli spettacoli dal vivo, e/o del made in Italy (come per esempio gallerie d’arte, compagnie d’arte performativa, associazioni di moda, associazioni di design, etc)

Le agevolazioni concesse dalla Regione Lazio sono sotto forma di contributi a fondo perduto e hanno come obiettivo la copertura dei costi  per la realizzazione di:

  • prodotti hardware cross mediali per la distribuzione innovativa di contenuti e di eventi culturali;
  • prodotti software cross mediali per la distribuzione innovativa di contenuti e di eventi culturali;
  • prototipi narrativi orientati alla disambientazione spazio temporale;
  • fruizione interattiva di opere d’arte;
  • rappresentazione spettacolare attraverso videomapping 2D, 3D, 4D, sistemi interattivi, show multimediali e laser;
  • performance innovative con utilizzo di dispositivi unmanned;

Il contributo a fondo perduto può coprire fino al 100% dei costi fino ad un massimo di 40.000 euro a progetto.

Le domande per l’accesso ai contributi a fondo perduto con allegato il business plan dell’idea di business possono essere presentate da oggi fino al giorno 15 Luglio 2014 a FILAS SpA- Via della Conciliazione,22 – Roma.

Per assistenza nella compilazione della domanda e nella redazione del business plan scrivi a staff@businessplanvincente.com o telefona allo 06.688.91.958 e fissa un appuntamento con uno dei nostri consulenti.

 

Condividi:

Lascia un commento

Informativa sui Cookies
Su questo sito utilizziamo strumenti di terze parti che si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy.  I cookie tecnici sono sempre abilitati. Puoi scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitandoli, ci permetterai di offrirti un’esperienza migliore sul sito.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookies!

Ciò accade in quanto la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza cookies he tu hai deciso di lasciare disabilitati.  Per poter vedere questi contenuti o utilizzare queste funzionalità devi abilitare i cookies: clicca qui per accedere alle impostazioni dei tuoi cookies.