Le agevolazioni per il settore Turismo: ultime novità.

Agevolazioni per il settore turismo
Agevolazioni per il settore turismo

Le agevolazioni per il settore turismo: ecco le ultime novità! Il COSME COS-TOUR-2015-3-04 ha stanziato un finanziamento pari a € 4.300.000 per sostenere la crescita competitiva e sostenibile nel settore del turismo il quale, come sappiamo, è uno dei settori che trainano la nostra economia (per approfondimenti, leggi qui).

Possono partecipare al bando le imprese localizzate in tutta Italia e in tutto il territorio dell’Unione Europea che vogliono realizzare nuovi investimenti finalizzati alla crescita di competitività e sostenibilità nel settore del turismo. Come tutti bene sappiamo, infatti, il sostegno ad un settore di importanza strategica come quello turistico rappresenta, per il nostro Paese, un asset di assoluto rilievo. Se vuoi sapere chi può ottenere i finanziamenti e quali sono le modalità per ottenerli, continua a leggere.

Le agevolazioni per il settore turismo: chi, come, dove e quando.

Dunque, iniziamo dall’inizio e vediamo, prima di tutto chi può accedere al bando per ottenere le agevolazioni in questo settore. Possono accedere al bando le seguenti imprese:

  • Camere di Commercio;
  • organizzazioni non-profit;
  • autorità regionali/locali e loro associazioni;
  • università/centri di ricerca;
  • organizzazioni internazionali;
  • associazioni di partenariato;
  • PMI che operano nel settore del turismo;
  • i tour operator;
  • agenzie/organizzazioni pubbliche o private legate alla promozione del turismo;
  • Gli Stati membri ed i Paesi terzi che hanno aderito al programma COSME;

Le tipologie di progetto ammesse alle agevolazioni per il settore turismo sono:

  • Aumento dei flussi turistici in bassa/media stagione per gli anziani (sopra 55 anni) o per i giovani (tra 15 e 29 anni);
  • Diversificazione dell’offerta e dei prodotti turistici dell’UE – Promozione dei prodotti del turismo transnazionale tematico (l’accento sulla diversificazione dell’offerta turistica nel campo dello sport e/o attività di benessere legati all’ambiente naturale/patrimonio culturale e industriale);
  • Miglioramento dell’accessibilità del turismo o l’ampliamento del principio “turismo per tutti” – più servizi e strutture per i turisti con le necessità/esigenze speciali.

Il budget messo a disposizione per la concessione delle agevolazioni per il settore turismo varia a seconda del progetto scelto:

  • progetto 1: 1.700.000 euro di cui 1.000.000 euro per i progetti rivolti agli anziani e 700.000 euro per quelli a favore dei giovani
  • progetto 2: 1.700.000 euro
  • progetto 3: 900.000 euro

Saranno finanziati al massimo 8 progetti per ciascuna tipologia di intervento. La sovvenzione a fondo perduto copre il 75% delle spese ammissibili, per un massimo di 250.000 euro per la prima e la seconda tipologia e 125.000 euro per la terza.

Per ottenere le agevolazioni per il settore turismo è possibile presentare il business plan entro il prossimo 30 giugno 2015 fino a esaurimento delle risorse finanziarie messe a disposizione. Per assistenza nell’accesso al Bando e nella redazione del business plan e della domanda contatta i nostri uffici al numero 06.688.91.958 o scrivi a staff@businessplanvincente.com.

Le agevolazioni per il settore Turismo: ultime novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *