Agevolazioni per le nuove società cooperative

Agevolazioni per le società cooperative

Agevolazioni per le nuove società cooperative:  c’è una novità che interessa il mondo delle cooperative per tutto ciò che riguarda le opportunità di finanziamento: sono state, infatti, stanziate nuove risorse finanziarie  sotto forma di  finanziamenti a tassi agevolati che possono essere erogati a  società cooperative di nuova costituzione. Infatti il Mise  con DM del 4 Dicembre 2014 ha messo  a disposizione strumenti finanziari agevolati per promuovere e  favorire la nascita e lo sviluppo di società cooperative di piccola e media dimensione. Dal prossimo 20 luglio 2015 è possibile presentare le domande.

Le agevolazioni sono concesse dal Mise tramite le sue società finanziarie: CFI – Cooperazione Finanza Impresa Scpa e SOFICOOP Sc.

Possono accedere alle agevolazioni le cooperative di produzione e lavoro e le cooperative sociali :

  • regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese e che hanno sede legale e operativa nelle Regioni del Meridione d’Italia;
  • in fase di start up regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese da non più di 2 anni al momento della presentazione della domanda e che hanno sede nelle Regioni del Nord e del Centro d’ Italia;
  • che operano in tutti i settori ad eccezione di agricoltura, pesca e settore carbonifero;
  • che si trovano nel pieno e libero esercizio dei propri diritti e che non sono in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali;
  • formate in misura prevalente da lavoratori provenienti da aziende in crisi;
  • che gestiscono aziende confiscate alla criminalità;

Agevolazioni per le nuove società cooperative: investimenti

Le agevolazioni concesse sotto forma di  finanziamento agevolato sono erogate a fronte della realizzazione di un programma di investimento che riguarda:

  • la creazione di una nuova unità produttiva;
  • l’ampliamento di unità produttive già esistenti;
  • la diversificazione della produzione grazie all’introduzione di nuovi prodotti;
  • l’acquisizione e la riconversione di rami di società cooperative dismesse o in crisi;

Le agevolazioni  coprono le spese relative all’acquisizione degli investimenti in immobilizzazioni materiali e immateriali.

I finanziamenti agevolati che vengono concessi alle società cooperative presentano le seguenti caratteristiche:

  • durata massima di 10 anni;
  • sono rimborsati secondo un piano di ammortamento a rate semestrali costanti posticipate;
  • hanno  un tasso di interesse agevolato non inferiore allo 0,8% ;
  • non possono essere erogati per importi di piani di  investimenti  superiori a 1 milione di euro;
  • coprono fino al 100% dell’importo del programma di investimento.

A partire dal prossimo 20 luglio 2015 è possibile presentare il business plan e le domande.

Per qualsiasi informazione relativa all’accesso alle risorse finanziarie e alla stesura del business plan puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure puoi scriverci una e-mail a: staff@businessplanvincente.com

Se, invece, hai bisogno di un modello di business plan per scrivere in modo autonomo la tua idea di business e risparmiando molti soldi, allora clicca qui.

footer-articoli1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *