CALABRIA: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Calabria contributi a fondo perdutoCalabria: contributi a fondo perduto per le imprese di nuova costituzione e per le imprese già avviate. Continuano le opportunità per gli imprenditori calabresi di accedere ai contributi a fondo perduto sia per l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali sia per l’ampliamento di iniziative imprenditoriali già esistenti.

In particolare sono finanziate fino a 200.000 euro le  iniziative imprenditoriali che hanno come obiettivo quello di valorizzare il patrimonio culturale dei Poli e delle Reti Culturali di eccellenza identificate dalla stessa Regione Calabria.

Possono accedere al bando:

  • le PMI con sede operativa nella Regione Calabria
  • le imprese di nuova costituzione (anche non ancora attive) con sede operativa nella Regione Calabria
  • le imprese da costituire con sede operativa nella Regione Calabria

che operano in uno dei seguenti settori economici:

Commercio al dettaglio di libri nuovi in esercizi specializzati

  • Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici
  • Trasporto terrestre di passeggeri
  • Alberghi, ristorazione, bar
  • Portali web
  • Traduzione e interpretariato
  • Agenzie di viaggio e tour operator
  • Servizi di biglietteria e servizi di assistenza turistica
  • Attività di musei; attività di biblioteche; gestione teatri; gestione sale da concerto
  • Organizzazione eventi
  • Gestione di luoghi e monumenti storici

Ad oggi il bando  è aperto e scade il 14 Ottobre 2014. Per ottenere i contributi a fondo perduto occorre presentare il business plan in cui viene descritta nel dettaglio l’idea di business da realizzare.

Oltre a queste agevolazioni, gli aspiranti imprenditori e i neo- imprenditori calabresi possono ottenere contributi a fondo perduto (50%) e finanziamenti agevolati (50%)  fino a 129.000 euro per l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali sotto forma di Snc o di Sas.

Possono fare richiesta dei contributi a fondo perduto le Snc o le Sas appena costituite (ma non avviate) la cui maggioranza dei soci è formata da persone NON OCCUPATE e residenti in Italia.

I contributi a fondo perduto e i finanziamenti agevolati coprono sia i costi per gli investimenti sia le spese di gestione. Sono favoriti progetti imprenditoriali volti a valorizzare la filiera turistico- culturale.

Per accedere alle agevolazioni è necessario presentare il business plan con la descrizione dell’idea di business che si intende avviare.

Il Bando è aperto fino all’esaurimento delle risorse.

Per realizzare e sviluppare la tua idea di business chiama al numero 06.688.91.958 o scrivi a staff@businessplanvincente.com chiedendo l’assistenza di uno dei nostri consulenti per la stesura del business plan.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *