LAZIO: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER GLI IMPRENDITORI AGRICOLI

Lazio contributi a fondo perduto per gli imprenditori agricoliLazio:contributi a fondo perduto per gli imprenditori agricoli. L’Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio mette a disposizione delle imprese agricole del territorio laziale contributi a fondo perduto per coloro che fanno nuovi investimenti per ammodernare  le strutture.

Obiettivo di questo  bando è quello di sostenere finanziariamente le aziende agricole che realizzano investimenti materiali e immateriali per l’ammodernamento delle strutture e l’introduzione di tecnologie innovative.

Per ottenere il contributo a fondo perduto l’imprenditore agricolo deve dimostrare che il nuovo piano degli investimenti determina  un miglioramento del rendimento complessivo dell’azienda agricola.

In particolare il bando finanzia business plan che raggiungono uno dei seguenti obiettivi:

  • riduzione dei costi di produzione grazie  all’introduzione di nuove tecnologie all’interno dei processi produttivi
  •  miglioramento dell’ambiente naturale
  • miglioramento delle condizioni di igiene e di benessere degli animali
  • miglioramento delle condizioni di  lavoro
  • adeguamento dell’azienda per il rispetto delle norme in materia di sicurezza, igiene e qualità dell’ambiente naturale e di lavoro
  • introduzione di sistemi di certificazione della qualità e di strumenti per il controllo e la tracciabilità del prodotto lungo tutta la filiera
  • promozione della “filiera corta”

Possono accedere al Bando per ottenere il contributo a fondo perduto sia gli imprenditori agricoli che svolgono l’attività sotto forma di ditta individuale sia gli imprenditori agricoli che svolgono l’attività sotto forma societaria. In entrambi i casi, al momento della presentazione della domanda, gli imprenditori agricoli devono avere i seguenti requisiti:

  • svolgere l’attività nell’ambito del territorio della Regione Lazio ed in uno dei seguenti settori economici: lattiero-casearia; carne bovina, suinicola, avicola e uova; ovi-caprina; cerealicola; ortofrutticola; olivicola; vitivinicola (con esclusione degli interventi finalizzati alla lavorazione,trasformazione e c commercializzazione dell’uva da vino previsti dalla Misura investimenti del Piano nazionale di sostegno OCM vino Reg (CE) n.1234/2007); ortofloroviviaistica; colture industriali e oleoproteaginose;  tabacco; foresta-legno, limitatamente ai nuovi impianti di colture arboree;
  • essere iscritti  presso la CCIAA nella  sezione riservata alle imprese agricole
  • essere in regola con il DURC e di avere una capacità di impiego di almeno n. 0,50 unità lavorative uomo (ULU)
  • avere conoscenze e competenze professionali (documentate o con  titolo di studio  conseguito in campo agrario; o con un attestato di frequenza a  corsi di formazione professionali in campo agrario; o con  una esperienza lavorativa di almeno due anni in qualità  di lavoratore agricolo)
  • avere un’età non superiore a 35 anni

Il Bando copre attraverso il contributo a fondo perduto i costi per l’acquisto di:

  • macchine
  • macchinari
  • attrezzature
  • mezzi per il  trasporto delle merci
  • impianti tecnologici
  • attrezzature informatiche e relativi programmi informatici
  • attrezzature utili alla produzione agricola
  • attrezzature utili  alle attività di trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli

Il contributo a fondo perduto copre tra il 35%-50% del piano degli investimenti programmato all’interno del business plan. Per partecipare al bando occorre presentare la domanda on line  con allegato il business plan  entro e non oltre il prossimo 9 Agosto 2014.

Per assistenza nella scrittura del business plan scrivi a staff@businessplanvincente.com oppure chiama al numero 06.688.91.958.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *