LAZIO: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER GLI IMPRENDITORI AGRICOLI

Lazio contributi a fondo perduto per gli imprenditori agricoliLazio:contributi a fondo perduto per gli imprenditori agricoli. L’Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio mette a disposizione delle imprese agricole del territorio laziale contributi a fondo perduto per coloro che fanno nuovi investimenti per ammodernare  le strutture. Obiettivo di questo  bando è quello di sostenere finanziariamente le aziende agricole che realizzano investimenti materiali e immateriali per l’ammodernamento delle strutture e l’introduzione di tecnologie innovative. Per ottenere il contributo a fondo perduto l’imprenditore agricolo deve dimostrare che il nuovo piano degli investimenti determina  un miglioramento del rendimento complessivo dell’azienda agricola. Continue reading “LAZIO: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER GLI IMPRENDITORI AGRICOLI”

FONDO CENTRALE DI GARANZIA PER I PROFESSIONISTI

Fondo Centrale di Garanzia per i professionisti
Fondo Centrale di Garanzia per i professionisti
Fondo Centrale di Garanzia per i professionisti: il  Decreto “del fare” (Dl 69/2013 convertito con la legge 98/2013)  ha stabilito che anche per i liberi professionisti c’è possibilità di utilizzare  il Fondo Centrale  di Garanzia per la copertura finanziaria di nuovi investimenti  o per esigenze di liquidità strettamente connesse all’attività professionale esercitata. Il Fondo Centrale di Garanzia è  strumento finanziario messo a disposizione dallo Stato per supportare i liberi professionisti che altrimenti “da soli” avrebbero difficoltà ad accedere al credito bancario perché non hanno sufficienti garanzie. L’utilizzo del Fondo Centrale di Garanzia consente al libero professionista di accedere al finanziamento bancario senza le costose garanzie che generalmente vengono richieste dalle banche per l’accesso al credito. Ciò vuol dire che per accedere ai finanziamenti  non è richiesto al libero professionista il rilascio di alcuna garanzia (né ipotecaria né assicurativa). Continue reading “FONDO CENTRALE DI GARANZIA PER I PROFESSIONISTI”

Imprenditoria femminile: il Fondo di Garanzia

Imprenditoria femminile fondi di garanziaImprenditoria femminile – Fondo di garanzia; è stato siglato un protocollo di intesa tra il Dipartimento delle Pari Opportunità, il Ministero dello Sviluppo economico, ABI (Associazione Bancaria Italiana) e le  associazioni di categoria (in particolare AGCI, Confcooperative, Legacoop, Confapi, Casrtigiani, Cna, Confartigianato imprese, Confcommercio, Confesercenti) che ha come obiettivo quello di sostenere la creazione e lo sviluppo delle imprese femminili. Questo protocollo di impresa utilizzando la Sezione Speciale del Fondo Centrale di Garanzia per le PMI ” Sezione Speciale Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le pari opportunità”  consente una maggiore facilità di acceso al credito per le donne imprenditrici in termini di minore costo e condizioni più favorevoli. Continue reading “Imprenditoria femminile: il Fondo di Garanzia”

FINANZIAMENTI ALLE PMI e AI PROFESSIONISTI

Fondo Centrale di GaranziaFinanziamenti alle PMI e ai  professionisti di tutta Italia attraverso il Fondo Centrale di Garanzia.  Da oggi, grazie al Decreto “del fare” (Dl 69/2013 convertito con la legge 98/2013)  possono accedere ai finanziamenti tramite  il Fondo Centrale  di Garanzia anche i liberi professionisti oltre che le PMI. Il Fondo Centrale di Garanzia è uno strumento pubblico di garanzia sul credito alle PMI italiane e ai liberi professionisti. Attraverso il ricorso al  Fondo Centrale di Garanzia, lo Stato  affianca e supporta le imprese e i liberi professionisti che “da soli” avrebbero difficoltà ad accedere al credito bancario perché non hanno sufficienti garanzie. La garanzia pubblica, in pratica, sostituisce le costose garanzie normalmente richieste per ottenere un finanziamento. In particolare possono accedere al Fondo Centrale di Garanzia: Continue reading “FINANZIAMENTI ALLE PMI e AI PROFESSIONISTI”

FRANCHISING: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Franchising contributi a fondo perdutoFranchising: contributi a fondo perduto per le ditte individuali, le società di persone o le società di capitali che vogliono svolgere un’attività in franchising. Per accedere ai contributi a fondo perduto per il franchising le imprese:
  • devono essere costituite ma non avviate
  • avere la forma giuridica di ditta individuale, o di Snc, o di Sas, o di Srl o di Sapa o di SpA
  • avere la maggioranza dei soci non occupata e residente in Italia da almeno 6 mesi al momento della presentazione della domanda
  • avere sede legale e operativa in Abruzzo, o in Molise, o in Basilicata, o in Puglia, o in Campania, o in Sicilia o in Sardegna o in Calabria.
Continue reading “FRANCHISING: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO”