CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER AVVIARE UN B&B

Contributi per un avviare B&B

Contributi a fondo perduto per avviare un B&B, o un affittacamere, o una casa per vacanze. Per chi vuole avviare un’attività ricettiva nel settore del turismo è possibile far ricorso ai contributi a fondo perduto e ai finanziamenti a tasso agevolato per coprire le spese per gli investimenti.

Per la copertura degli investimenti per la creazione di un B&B o di un affittacamere o di una casa per vacanze è possibile utilizzare i fondi relativi all’ autoimpiego e all’ autoimprenditorialità previsti da Ministero dello Sviluppo Economico.

Possono utilizzare questi fondi sia le società di persone sia le società di capitali. Per accedere ai fondi dell’ autoimpiego, le società di persone devono possedere i seguenti requisiti al momento della presentazione della domanda:

  • la maggioranza dei soci deve essere NON OCCUPATA e residente in Italia da almeno 6 mesi al momento della presentazione della domanda
  • la società deve essere costituita MA non AVVIATA

Le società di persone possono ottenere una copertura finanziaria fino ad un massimo di 129.000 euro di cui il 50% sotto forma di contributo a fondo perduto; il restante 50% sotto forma di finanziamento agevolato.

Per accedere ai fondi dell’ autoimprenditorialità, le società di capitali  devono possedere i seguenti requisiti al momento della presentazione della domanda:

  • la maggioranza dei soci  e del capitale sociale deve essere composta da persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni e  residente in Italia da almeno 6 mesi al momento della presentazione della domanda

Le società di capitali  possono ottenere una copertura finanziaria fino ad un massimo di 516.000  euro di cui il 50% sotto forma di contributo a fondo perduto; il restante 50% sotto forma di finanziamento agevolato.

Per accedere a questi contributi a fondo perduto occorre alla domanda allegare il business plan del B&B, o dell’affittacamere, o della casa per vacanze. Il progetto di impresa deve descrivere la compagine sociale e le competenze professionali nel settore; il mercato del turismo; l’offerta turistica nell’ambito del territorio di riferimento; l’organizzazione delle risorse all’interno del B&B, o dell’affittacamere; la stima dei costi per gli investimenti e dei costi di gestione; la stima dei ricavi.

Per approfondimenti su come scrivere il business plan di un B&B, o di un affittacamere o di una casa per vacanze, scrivi a staff@businessplanvincente.com oppure telefona allo 06.688.91.958 e fissa un appuntamento con uno dei nostri consulenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

181 thoughts on “CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER AVVIARE UN B&B

  1. Ciao, sono Giulio ed abito a Ragusa (Sicilia),vorrei sapere se ci sono contributi per l’acquisto e/o la ristrutturazione di un B&B casa vacanza o affittacamere. A brevissimo dovrei firmare il compromesso per l’acquisto di un immobile in campagna/mare di circa 500 mq. Grazie

  2. Ciao,sono Rino ed abito a Roseto degli Abruzzi,vorrei sapere se ci sono contributi per l’apertuta di un B&B,considerando che ho una Villa di 500mq e 4000 mq di giardino vista mare.

    1. Ciao Gennaro,

      al momento i bandi nazionali sono fermi (e chiusi) perché stanno rivedendo il sistema di ripartizione dei fondi. Immaginiamo che a breve riapriranno ma non sappiamo quando. Nel frattempo, prova a fare una telefonata a Regione Abruzzo (Assessorato alle Politiche Produttive) e senti se ci sono bandi di carattere regionale che possono fare al caso tuo. Se ti dicono che ci sono bandi che possono fare al caso tuo, ti diranno di scrivere il business plan della tua idea e ti diranno di allegarlo alla domanda di finanziamento.

      Se vuoi scrivere il tuo piano di impresa in modo semplice, chiaro e professionale, clicca qui:

      http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

      E’ la GUIDA PRATICA che ha aiutato migliaia di imprenditori a scrivere il piano d’impresa in modo economico e professionale.

    2. Ciao Gennaro,

      se intendi i contributi a fondo perduto, purtroppo al momento la risposta è “NO”. Moltissimi bandi sono stati chiusi ma siamo in attesa di una loro prossima riapertura. Se vuoi avere le informazioni sui bandi (le mandiamo appena parono, di solito..) puoi iscriverti alla nostra mailing list: vai sul lato destro del nostro sito e cerca “SCARICA I 7 SEGRETI PER FARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO”; segui la procedura guidata e scarica il report gratuitamente. Quando ci saranno notizie interessanti, saremo noi a metterci in contatto con te per avvisarti delle opportunità.

  3. Scusa ma dove sono aperti i bandi per usufruire del contributo , visto che sono chiusi in tutte le regioni? io risiedo a Napoli

    1. Ciao Ciro,

      in questo momento, infatti, i bandi sono chiusi per quasi tutte le regioni. Anche noi siamo in attesa dell loro riapertura.

  4. Vorrei sapere se ci sono incentivi a fondo perduto .x aprire un b.e.b in Puglia e quando scade .e cosa .fare…. se è possibile una risposta tramite la mia mail

    1. Ciao Luisa,

      al momento i bandi per il finanziamento dei B&B sono fermi e siamo in attesa della loro riapertura.

      nel frattempo, prova a fare una telefonata a Regione Puglia e chiedi informazioni a loro; potrebbe essereci un bando regionale di cui noi non abbiamo conoscenza e che potrebbe fare al caso tuo.

  5. Buongiorno,

    sono una donna di 37 anni della provincia di Perugia. Visto l’alto afflusso turistico nazionale e internazionale nella vicina Assisi vorrei avere informazioni su fondi e operazioni da fare per acquisto e apertura affittacamere o b&b. Vorrei comprare qualcosa di piccolo in aperta campagna ma non so se posso permettermelo. Potrei avere informazioni? Grazie molte

    1. Ciao Claudia,

      purtroppo al momento non abbiamo informazioni “fresche” su bandi che finanziano attività di B&B in Regione Umbria. Se vuoi sapere se c’è qualche bando utile, prova a fare una telefonata alla Regione Umbria e regione decide da sè.chiedo a loro se c’è qualche bando regionale attivo.

      Per quanto riguarda quello che devi fare, anche in questo caso chiama Regione Umbria poiché la normativa che disciplina le attività di B&B & simili è di competenza regionale, ossia ogni

  6. Vorrei aprire un B&B in Puglia.
    Vorrei usufruire di un fondo per avviare l’attività o ristrutturare la casa in cui aprirlo: c’é qualche finanziamento?
    Sto cercando in giro ma non trovo Info.
    Grazie

    1. Ciao,

      al momento quasi tutti i bandi di finanziamento sono chiusi (almeno per quanto riguarda quelli che finanziano a “fondo perduto”). Se hai bisogno di informazioni, puoi iscriverti alla nostra mailing list e ti informeremo in modo del tutto automatico. Per iscriverti, vai nella parte destra del nostro sito: quando trovi “SCARICA QUI I 7 SEGRETI PER FARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO” segui la procedura e scarica il pdf (il download è totalmente GRATUITO). A quel punto sei iscritto alla nostra mailing list. Quando avremo notizie “fresche”, solitamente pubblichiamo un articolo con le specifiche del bando e poi “avvisiamo” gli iscritti alla mailing list tramite mail.

      A presto.

  7. Buonasera, Vorrei sapere se in questo momento ci sono finanziameti a fondo perduto o agevolato per avviare un b&b in Sardegna . Sono una donna di 40 anni.. grazie.

    1. Ciao Laura,

      in questo momento i bandi a fondo perduto per regione Sardegna sono momentaneamente sospesi; anche noi siamo in attesa di notizie “fresche”. Occorrerà aspettare ancora qualche giorno e, poi, qualche cosa dovrebbe uscire fuori..

  8. Buon Giorno vorrei sapere se ci sono limiti d’eta’ per poter usufruire dei finanziamenti x aprire un b&b. Io sarei da sola e ne vorrei aprire uno a Camigliatello in Calabria. A chi devo rivolgermi? Grazie

    1. Ciao Rossella,

      in linea di massima tantissimi bandi non prevedono un limite di età anche se ce ne sono alcuni che, invece, li chiedono. Per sapere se questi limiti ci sono oppure no, occorre sapere di che bando si tratta: ti conviene fare una telefonata a regione Calabria e sentire se ci sono bandi attivi per finanziare la tua idea.

  9. sono Mario e lavoro in calabria vorrei sapere se ci sono bandi sui B&B aperti, per alcuni clienti che sono interessati.
    Saluti Grazie

    1. Ciao Mario, al momento i bandi per l’apertura di B&B sono chiusi (almeno per quanto riguarda i bandi con il fondo perduto).
      Se vuoi avere notizie sempre “fresche” sui bandi, puoi iscriverti alla nostra mailing list; vai nella parte destra del nostro sito e cerca “SCARICA SUBITO I 7 SEGRETI PER FARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO” (download gratuito) e segui la procedura. Ogni volta che abbiamo novità sui bandi, scriviamo un articolo e poi avvisiamo la mailing list tramite apposita mail.

  10. Buonasera,
    Siamo una coppia che vorrebbe info su agevolazioni nella regione friuli. Nel caso in cui un socio ha meno di 35 anni ma occupato e l’altro ha piu di 35 e non occupato, si rientrerebbe nei requisiti?
    Grazie

    1. Ciao,

      la domanda è troppo generica poiché le caratteristiche dei bandi variano da bando a bando.
      Vi conviene fare una telefonata a Regione Friuli e chiedere a loro informazioni dirette sui bandi regionali.

  11. Salve se ho capito bene i finanziamenti a fondo perduto o agevolato sono disponibili solo per società costituite da disoccupati…..?? io sono un ragazzo disocc. e vorrei avviare un B&B a Pompei prov. di NA posso da solo accedere a questi contributi agevolativi ??

    1. Ciao Michele,

      hai capito bene! I finanziamenti a fondo perduto e agevolato sono riservati ai disoccupati che vogliono dare vita a qualche nuova realtà imprenditoriale. Naturalmente, prima di dare i finanziamenti, lo Stato vuole leggere il business plan della tua idea perché deve fare una valutazione.

      Unico problema: questo articolo è del 2013 e il bando a cui si riferisce è stato chiuso da tempo. Al momento non ci sono altri bandi con il fondo perduto. Prova a fare una telefonata a Regione Campania (assessorato alle politiche produttive) e chiedi informazioni. Se ti dicono che il bando c’è, ti diranno sicuramente di scrivere il business plan della tua idea. A questo punto ci chiami (06-688.91.958) e ti aiutiamo a fare il piano di business. Se, invece, vorrai fare da solo, allora clicca qui:

      http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

      E’ la GUIDA PRATICA che ha aiutato migliaia di imprenditori a scrivere il loro piano di impresa in modo semplice, chiaro e professionale.

    2. Ciao sono Vincenzo Barbarisi ci sono fondi perB&B in sicilia e I limiti d’eta perche io ho 45 anni sono tagliato fuori . Grazie.

      1. Ciao Vincenzo,

        al momento i bandi con il fondo perduto sono chiusi (almeno quelli di livello nazionale) ma sono aperti solamente alcuni bandi con finanziamento a tasso agevolato. Prova a fare una chiamata a Regione Sicilia e senti se ci sono bandi aperti per il settore turismo: se ci sono, contattaci perché ti diranno sicuramente di scrivere il business plan della tua idea da allegare alla domanda di finanziamento.

        se, invece, vuoi scrivere il piano di impresa in modo autonomo, clicca qui:

        http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

        E’ la guida pratica che ha aiutato migliaia di imprenditori a scrivere il business plan della loro idea di business.

  12. Buonasera vorrei sapere gentilmente se ci sono in Puglia dei finanziamenti a fondo perduto per un b&b. La ringrazio anticipatamente.

    1. Ciao Errica,

      al momento i finanziamenti a fondo perduto in Regione Puglia sono fermi. Siamo certi che metteranno in campo qualcosa di interessante a breve termine anche se non sappiamo quando. Se desideri rimanere aggiornata sugli sviluppi dei bandi e sulla loro apertura, puoi iscriverti alla nostra mailing list: vai sulla parte destra del nostro sito e quando trovi “SCARICA QUI I 7 SEGRETI PER FARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO”, inserisci una mail valida e segui la procedura.

      Ti sarà inviato un file pdf (del tutto gratuitamente) e sarai iscritta alla nostra mailing list alla quale inviamo informazioni di carattere commerciale ma, soprattutto, comunicazioni su bandi vari e altre iniziative istituzionali.

  13. Salve Abito in Abruzzo , possiedo un’abitazione di proprietà e vorrei trasformarla in un B & B . Dovrei però fare alcuni lavori di manutenzione, ci sono attualmente forme di finanziamento?
    Cordiali Saluti

    1. Ciao Roberto,

      per avere maggior informazioni sull’esistenza di bandi per finanziamenti in Regione Abruzzo, dovresti fare una telefonata alla Regione stessa (di solito, all’Assessorato per le politiche produttive) poiché loro hanno sicuramente notizie più
      “fresche” delle nostre.

      Noi, infatti, teniamo sott’occhio principalmente i bandi di intervento nazionale e, poi, quelli di ambito regionale. Se chiami in Regione e chiedi a loro, ti sapranno dire qualcosa in più; ricorda che, in ogni caso, se ti dicono che il bando c’è, ti diranno anche che devi scrivere un business plan e glielo devi portare allegato alla domanda di finanziamento. Se non sai come fare per scrivere un piano di business come si deve, puoi cliccare qui:

      businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

      E’ la GUIDA OPERATIVA più venduta in Italia che ha aiutato migliaia di imprenditori a scrivere il loro business plan in modo semplice, chiaro e professionale.

  14. Buonasera Giancarlo,
    siamo una coppia giovane (26 e 35 anni) e vorremmo aprire un B&B sul Lago di Garda (Lombardia).
    Vorremmo gentilmente sapere che offerte di finanziamento sono al momento disponibili per far ciò?

    ringraziamo molto.

  15. Salve, mi chiamo Giulia, ho 31 anni ed esercito la professione di psicoterapeuta.
    Mi piacerebbe acquistare un immobile in campagna (Lazio) per realizzarvi una struttura ricettiva (b&b) con annesso centro di ippo/onoterapia. So che l’acquisto dell’immobile non è contemplato ma ci sono in questo momento agevolazioni per realizzare una struttura simile?
    Grazie,
    Giulia

    1. Ciao Giulia,

      purtroppo, al momento, non ci sono bandi che finanziano l’acquisto di un immobile con il fondo perduto.
      se vuoi, però, ci sono alcune possibilità con alcune forme di finanziamento con obbligo di restituzione a tasso agevolato abbastanza interessante (0%). Se sei interessata, puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure puoi scriverci una mail a: staff@businessplanvincente.com

  16. Salve, volevo sapere se ci sono finanziamenti per intraprendere l’attività di b&b in calabria a mio nome essendo io disoccupata e mio marito impiegato ma proprietario di un appartamento.

    1. Ciao Rossella,

      i finanziamenti per avviare iniziative in Calabria ci sono.
      Prova a fare un giro nel sito di INVITALIA e verifica se hanno rifinanziato il bando “MICROIMPRESA”.
      Se non trovi risposte interessanti nel sito di INVITALIA, allora fai una telefonata a Regione calabria (Assessorato alle Politiche Produttive, di solito..) e chiedi se ci sono bandi specifici per apertura di un B&B.
      Se ci sono i bandi, di sicuro ti chiederanno di scrivere il business plan .

      Se hai bisogno di un aiuto per scrivere il piano di business, puoi cliccare qui:
      http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

      E’ la GUIDA PRATICA che ha aiutato migliaia di imprenditori a scrivere il business plan in modo autonomo, economico, professionale e semplice.

      Se, invece, preferisci farti scrivere il business plan da professionisti del settore, puoi scriverci una mail a:
      staff@businessplanvincente.com

  17. Gradirei essere contattato. Sono di Napoli è già gestisco una casa vacanze. Ma vorrei accedere ai fondi agevolati coinvolgendo i miei due figli. Attendo vostre cordiali saluti.

    1. Ciao Roberto,

      purtroppo, per questioni di etica professionale e per considerazioni legate alla nostra presenza on-line, di solito non siamo noi a contattare i potenziali clienti ma sono loro a contattare noi (tanto è vero che abbiamo la pagina dei “CONTATTI” che serve proprio a questo).
      Se desideri, puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure puoi scriverci una e-mail a:

      staff@businessplanvincente.com

  18. Buonasera io vorrei gentilmente sapere se al momento ci sono dei contributi a fondo perduto per ristrutturare dei fabbricati rurali per poter svolgere attivita ricettiva e di ristorazione ( in Umbria) inoltre se il psr 14/21 e gia chiaro in merito a contribuzioni o agevolati, tra l altro ho in figlio di venti anni che potrebbe usufruire di agevolazioni particolari proprio per la sua giovane età , solo che in giro dicono tanta cose ma io non riesco ad avere le idee chiare. Come posso avere delle informazioni particolari anche in base alla mia situazione personale sul da farsi o almeno se ci sono possibilita. Grazie

    1. Ciao Paola,

      per accedere ai contributi a fondo perduto occorre avere una serie di “requisiti di ammissibilità” che vanno dalle condizioni di disoccupazione/inoccupazione, all’età del proponente, passando per la localizzazione dell’iniziativa. Sicuramente, il punto di partenza è la redazione di un business plan scritto come si deve e che chiarisca tutti gli aspetti più importanti della tua inziaitiva.
      Se hai bisogno di un supporto e/o di una consulenza, puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure puoi scriverci una e-mail a:

      staff@businessplanvincente.com

  19. buonasera,
    per aprire un b&b in Sicilia, che finanziamenti ci sono ad oggi? ho letto in diversi siti, ma è tutto un pò confusionario. ci sono delle notizie non aggiornate. ho una casa in città, ma necessita di alcuni interventi di ristrutturazione. la regione finanzia?
    grazie anticipatamente

    1. Ciao Marco,

      il bando per finanziare la tua idea ci sarebbe pure ma, al momento, è stato sospeso per esaurimento dei fondi. Noi siamo certi che sarà ri-finanziato ma non sappiamo entro quali tempi (un mese? Due? Tre..?). Se vai nel sito di INVITALIA e cerchi il bando che si chiama “MICROIMRPESA” ci sono tutte le informazioni che ti servono; verifica se hai tutti i requisiti di ammissibilità e, dopo, contattaci per la redazione del business plan che deve essere allegato alla domanda di finanziamento.

      Se, invece, vuoi scrivere il business plan in modo autonomo e semplice, risparmiando i soldi della consulenza tecnica, allora clicca qui:

      http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

      E’ la GUIDA PRATICA più venduta in Italia che ha aiutato e sta aiutando migliaia di imprenditori a scrivere il piano di impresa in modo semplice, chiaro e professionale.

  20. Buongiorno a tutti

    Avrei intenzione d intraprendere un attività B&B in Sicilia ,sapreste darmi indicazioni sui fondi a fondo perduto ed che cosa è previsto, premetto che l immobile è in fase di ristrutturazione e quindi vorrei sfruttare questi fondi per il completamento dei lavori

    grazie

  21. Oggi 19 Agosto 2015 vi informo che “INVITALIA” non ha fondi disponibili per qualsiasi attività intendiate realizzare.Diffidate da chi vi dice che sia possibile.Corrdialità

    1. Ciao Giuseppe,

      grazie per l’informazione di cui abbiamo preso visione anche noi, poco fa, direttamente nel sito di INVITALIA:
      http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/autoimpiego/microimpresa.html
      Chi interessato può leggere fino in fondo.

      A parte il fatto che il MICROIMPRESA (così come tutti gli altri bandi di INVITALIA) è soggetto all’esaurimento delle risorse poiché funziona a “plafond”, per questa stessa ragione viene costantemente rifinanziato; ciò significa che finiscono le risorse e poi il fondo viene rimpinguato con altre risorse nuove. Si tratta solo di aspettare un po’ di tempo (di solito un paio di mesi..) e il bando diventa nuovamente operativo.

      A parte questo aspetto tecnico specifico che mi è sembrato giusto sottolineare per evitare di seminare “panico” tra i potenziali imprenditori-investitori, noi stessi siamo i primi a non raccontare falsità in merito all’esaurimento dei plafond dei bandi poiché una parte delle nostre parcelle è liquidata a c.d “success fee”: in tal senso, quando scriviamo il business plan per conto di un cliente, noi prendiamo una parte rilevante delle nostre parcelle solo se il nostro cliente ottiene il finanziamento. E sapere di iniziare a lavorare per un cliente che deve fare ricorso ad un bando il cui plafond è esaurito (e non ancora ri-finanziato) significa sapere in anticipo che una parte della nostra parcella sarà buttata al vento. Il che, oltre che scarsamente professionale nei confronti del cliente, sarebbe anche scarsamente intelligente nei confronti della nostra stessa società poichè causerebbe alla stessa delle perdite economiche abbastanza rilevanti.

      Alla luce di quanto sopra, anche noi solitamente diffidiamo di chi dice che i soldi ci sono anche quando non è così ed è proprio per questo motivo che ti ringrazio nuovamente per l’informazione.

    1. Ciao Carlo,

      al momento ci sono poche opportunità, in tal senso. Però pensiamo che a breve debbano aprire qualche bando per via del Giubileo Straordinario indetto da Papa Francesco. Se vuoi essere informato su bandi & CO, fai una cosa: se leggi nella colonna di destra del nostro sito ad un certo punto trovi “Scarica qui i 7 segreti per fare un Business Plan di successo”. Inserisci una mail valida e segui la procedura; in tal modo sarai iscritto alla nostra mailing list alla quale inviamo notizie e informazioni sia di carattere commerciale che di carattere informativo (su bandi e cose del genere).

  22. Un saluto a tutti i lettori e mi auguro che il quesito che ho posto sia di aiuto anche ad altri utenti!
    Desidero chiedere informazioni in
    merito all’autoimpiego. Ho letto sul sito
    invitalia, che sono finanziabili anche le
    attività turistiche e in particolare ,
    tra le altre, il “noleggio con conducente”.
    Chiedo a tal proposito se sia finanziabile
    l’acquisto dell’automezzo ( 9 posti compreso
    il conducente), quali siano i requisiti e la
    procedura, se tale finanziamento sia a fondo
    perduto e se costituisca motivo di esclusione
    da altre agevolazioni in materia di finanziamenti
    agevolati per la persona che ne usufruisse. Grazie

    PS: sono residente in Puglia, quindi in alternativa potrei anche far riferimento al finanziamento NIDI? )

    Secondo quesito, chiedo se ci sono informazioni circa i finanziamenti legati al ” primo insediamento” in agricoltura, quali siano i requisiti e se tale forma di finanziamento sia ostativa rispetto ad altre. Grazie

    1. Ciao Marino,

      il bando cui hai fatto riferimento è un’estensione del MICROIMPRESA di INVITALIA e prevede il finanziamento (anche a fondo perduto per le attività che hanno sede legale e operativa nel mezzogiorno) di tantissime tipologie di attività compreso il noleggio con conducente dipendentemente dal codice ATECO (in tal senso, se il codice ATECO specifico non è ricompreso in quelli esplicitati, allora non è finanziabile). I requisiti di ammissione sono vari e li trovi tutti nel sito di INVITALIA, nella sezione “Autoimpiego”, con riferimento al bando MICROIMPRESA.

      Se devi scrivere il business plan della tua idea, che devi allegare alla domanda di finanziamento, puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure scrivendo una e-mail a: staff@businessplanvincente.com.

      N.B.: per completezza informativa ti comunico che dal giorno 9 Agosto 2015 INVITALIA ha interrotto l’ammissione delle domande di finanziamento a causa dell’esaurimento delle risorse finanziarie. Sicuramente il bando sarà rifinanziato ma non sappiamo quando.

  23. ho un fabbricato nel centro storico di paola posso accedere al finanziamento del 50 percento a fondo perduto e 50 agevolato per un B e B per ristrutturazione del palazzo e relative forniture di arredi essendo mio figlio disoccupato e due mie nipote disoccupate la ringrazio e a chi rivolgermi in calabria la ringrazio

    1. Ciao Gino,
      per la regione Calabria al momento è possibile accedere a agevolazioni fino a 129.000 euro per l’avvio di B&B. Possono presentare il business plan per l’ottenimento dei contributi a fondo perduto soci che al momento della costituzione della società risultano NON OCCUPATI e residenti in Italia.
      Per ottenere le agevolazioni occorre costituire una Snc o una Sas.
      Se desideri essere seguito da uno dei nostri consulenti passo dopo passo nella realizzazione del tuo B&B contatta i nostri uffici al numero 06.688.91.958.

  24. ciao a tutti, vorrei chiedervi se potrei usufruire dei fondi prendendo in affitto una vecchia struttura, ristrutturarla per farci un b&b

    1. Ciao Antonio,

      in questo momento la possibilità di accesso ai contributi a fondo perduto per l’avvio di B&B è solo per alcuni Regioni d’Italia.
      Dal post non si evince in quale luogo intendi avviare questo B&B. Al momento puoi presentare il business plan per l’avvio di un B&B in queste Regioni: Abruzzo, Molise, Campania, Calabria, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna.
      Per queste Regioni c’è la possibilità di accedere ad agevolazioni fino a 129.000 euro di cui la metà vengono concesse sotto forma di contributo a fondo perduto; la restante metà sotto forma di finanziamento agevolato.

  25. Buongiorno,
    vorrei sapere se per aprire la pratica di richiesta di contributo per B&B l’immobile deve essere già agibile oppure il contributo può essere utilizzato per effettuare i lavori di ristrutturazione che consentano di ottenere l’agibilità?
    Grazie

    1. Ciao Walter,

      per aprire la pratica per ottenere contributi per aprire il B&B abbiamo bisogno di una serie di informazioni senza le quali non possiamo risponderti (non perché non vogliamo ma semplicemente perché rischiamo di dirti una cosa al posto di un’altra).
      Se credi, puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure ci puoi mandare una e-mail a:

      staff@businessplanvincente.com

  26. Buongiorno siamo 2 fratelli, di cui uno socio di farmacia rurale (trattasi di una SNC) e l’altro dipendente a tempo indeterminato in un’altra farmacia. Entrambi siamo proprietari della nuda proprietà di un immobile nella regione Marche (provincia di Pesaro-Urbino) da ristrutturare che pensavamo di adibire a B&B, o un affittacamere, o una casa per vacanze. Possiamo accedere a qualche contributo a fondo perduto o a qualche finanziamento agevolato per aprire questa attività? Grazie

    1. Ciao Marco,

      regione Marche è stata esclusa dai contributi a fondo perduto di INVITALIA. Per sapere se ci sono finanziamenti a fondo perduto, ti conviene fare una telefonata direttamente in Regione (marche) e chiedere informazioni a loro che ne avranno di più precise e aggiornate. Se non ci sono finanziamenti a fondo perduto e hai comunque voglia di avviare l’attività, ci sono altri strumenti finanziari che, però, sono a prestito agevolato (ossia devi rimborsare, ad un tasso di interesse molto basso, l’intero prestito).

      se hai bisogno di maggiori informazioni puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure puoi scriverci una mail a:
      staff@businessplanvincente.com

  27. Buongiorno,
    ho 37 anni, vivo in Sicilia, attualmente sono impiegata, ma vorrei licenziarmi per creare una mia attività, un B&B da realizzare rifinendo uno stabile rustico di 250 mq di mia proprietà.
    Trovandosi un po distante dal mare, dovrei fare anche una piscina per gli ospiti, oltre alla sistemazione del giardino di pertinenza con ulivi e carrubi.
    Il preventivo spesa è di circa 350.000€. , sapreste indicarmi come potrei ottenere le agevolazioni di tipo pubblico in forma di società se utile, e cosa è previsto per la nostra regione?

    1. Ciao Stefania,

      ci sono alcuni finanziamenti che arrivano a coprire fino a 129.000 euro degli investimenti previsti ma credo che non siano sufficienti. Prova a fare un giro nel sito di INVITALIA e cerca il bando “AUTOIMPRENDITORIALITA’ TURISMO” e verifica se hai tutti i requisiti di accesso. Poi verifica se il plafond contiene soldi oppure no. Puoi anche fare una telefonata (sempre a INVITALIA) e chiedere direttamente a loro.

      Se tutto è OK, allora non ti resta che scrivere il business plan dell’idea e presentarlo insieme alla domanda di finanziamento.
      Se hai bisogno di assistenza per scrivere il piano di impresa, puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure puoi mandarci una e-mail a:

      staff@businessplanvincente.com

      Se, invece, desideri fare il piano di business in modo autonomo e professionale, risparmiando tantissimi soldi, clicca qui:

      http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

      E’ la GUIDA pratica che ha iuatato e sta aiutando tantissimi imprenditori e aspiranti imprenditori che come te, volevano scrivere il piano di impresa in modo chiaro, semplice e professionale.

  28. POSSIEDO UN’ AZIENDA AGRICOLA A 5 KM DA MATERA CON ANNESSI CIRCA 1000 MQ DI FABBRICATI (STALLE E MAGAZZINI) E VORREI TRASFORMARE PARTE DI QUESTI FABBRICATI IN B&B. HO UN FIGLIO DISOCCUPATO DA POCO MAGGIORENNE.
    VORREI SAPERE SE VI E LA POSSIBILITA DI ACCEDERE A QUALCHE FORMA DI FINANZIAMENTO ?

    1. Ciao Lorenzo,

      puoi insieme a tuo figlio che è non occupato costituire una Snc o una Sas e accedere alle agevolazioni fino a 129.000 euro per l’apertura di un B&B.

      Per accedere ai contributi a fondo perduto devi presentare una domanda e allegare un business plan in cui descrivi il tuo B&B. Se vuoi telefona al numero 06.688.91.958 e ti seguiremo passo dopo passo nella realizzazione del tuo B&B.

  29. Salve,
    ho due case di proprietà (casa paterna mia e di mia moglie) e vorrei adibirle ad affittacamere.
    Io già sono amministratore di una società, ho due figli di età compresa tra 35 e 40 anni, uno mio dipendente l’altra disoccupata e mia moglie pensionata. Con quale modalità potremmo accedere a dei contributi per ristrutturazione e acquisto arredi?
    Che tipo di società possiamo fare? E’ possibile accedere come ditta individuale? O come persona fisica?

    Grazie.

    1. Ciao Gabriele,

      le agevolazioni pubbliche sono concesse a chi svolge l’attività di B&B sotto forma di società e non persona fisica.
      Per verificare la possibilità di accesso ai Fondi occorrerebbe sapere il quale Regioni intendi avviare l’attività di affittacamere.
      Per approfondire le modalità di accesso contatta il numero 06.688.91.3958.

        1. Ciao Gabriele,

          al momento per la Regione Campania è possibile accedere alle agevolazioni fino a 129.000 euro per l’avvio di affittacamere e B&B.
          Per poter ottenere queste agevolazioni occorre:
          1) costituire una Snc o una Sas con sede legale e operativa in Campania
          2) che i soci della Snc o della Sas siano per la maggioranza persone fisiche NON OCCUPATE al momento della presentazione della domanda
          3) presentare il business plan del B&B
          Se vuoi essere seguito da uno dei nostri consulenti nella presentazione del business plan e nell’iter di accesso ai fondi chiama al numero 06.688.91.958

          1. Sono pensionato, posso accedere ai 129.000 euri per l’apertura di un beb mi Campania? Grazie.

  30. Ciao volevo chiedervi un’informazione ho una casa in sicilia in provincia di ragusa senza inquilini da un po e per arrotondare avevo pensato di farne un b&b. La casa ha bisogno di lavori di manutenzione e qualche piccola modifica ad interni e impianti. Volevo sapere se c’era possibilità di accedere a qualche sorta di finanziamento…
    grazie mille in anticipo!!!

    1. Ciao Andrea,

      ci sono i finanziamenti messi a disposizione da INVITALIA con il bando “Microimpresa”: se fai un giro nel loro sito trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno. Se decidi di fare l’investimento e devi scrivere il business plan (che va allegato alla domanda di finanziamento) e hai bisogno di aiuto, contattaci allo 06-688.91.958 oppure mandaci una mail a:

      staff@businessplanvincente.com

      Se, invece, vuoi risparmiare i soldi della nostra consulenza e credi di poter fare da solo ma hai comunque bisogno di una mano, clicca qui:

      http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

      E’ la guida pratica che ha aiutato e sta aiutando migliaia di imprenditori a scriver un piano di impresa in modo semplice, chiaro e professionale.

  31. Salve..ho 29 anni e purtroppo sono disoccupata..abito in Sicilia e sto acquistando un rustico ad acicastello(proprio vicino al mare) in provincia di catania..
    Potrei sapere se c è qualcosa che possa fare a caso mio? Vorrei aprire un b&b ma devo sia fare il mutuo che ristrutturare completamente l immobile..ho già dato per scontato che la maggior parte dei soldi debba metterglieli io ma se potessi avere un aiuto sarebbe di certo gradito…a chi posso rivolgermi? Eventualmente possiamo sentirci telefonica anche se non siete siciliani?
    Grazie mille

    1. Ciao Veronica,

      nessun bando pubblico finanzia l’acquisto del rustico mentre ci sono alcuni bandi che finanziano la ristrutturazione e tutto ciò che serve per l’apertura del rustico cui hai fatto riferimento.

      Se hai bisogno di ulteriori informazioni puoi rivolgerti direttamente a noi chiamando lo 06-688.91.958 oppure inviando una e-mail a:

      staff@businessplanvincente.com

  32. Buongiorno mi chiamo Emanuele,
    ho 32 anni e sono al momento disoccupato, vorrei aprire un B&B in Sardegna provincia di Carbonia -Iglesias, dove ho casa dei miei nonni ; ho qualche possibilità ad aver accesso a qualche fondo perduto? e viso che sono invalido civile vorrei sapere se questo mi porta ad avere sgravi fiscali o similari ?

    1. Ciao Emanuele,

      per Regione Sardegna ci sono alcuni finanziamenti a fondo perduto che potrebbero fare al caso tuo; se fai un giro nel sito di INVITALIA e cerchi il bando “MICROIMPRESA”, leggi con attenzione i requisiti di accesso e verifica se rientri o no tra i soggetti finanziabili (credo di si). Se non ti sono chiare le istruzioni che trovi nel sito, fai una telefonata e chiedi di parlare con qualcuno del MICROIMPRESA e chiedi direttamente a lui e ti saprà dare risposte certe.

      Dopo avere verificato se rientri o meno tra i soggetti finanziabili, devi scrivere il business plan da allegare alla domanda di finanziamento; se non sai come fare per scrivere un piano di business in modo semplice, chiaro, professionale ed economico, vai qui:

      http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

      E’ la GUIDA PRATICA che ha aiutato e sta aiutando migliaia di imprenditori a scrivere il piano d’impresa in modo semplice e professionale.

    2. Ciao Emanuele,

      al momento per l’avvio di B&B in Sardegna puoi attingere ai fondi del Mise fino a 129.000 euro. Per ottenere le agevolazioni devi presentare il business plan del B& B che vuoi realizzare e devi costituire una società Snc o Sas il cui 51% dei soci sia rappresentato da persone fisiche NON occupate al momento della presentazione della domanda.
      Per essere assistito nella realizzazione del B&B puoi contattare i nostri uffici al numero 06.688.91.958.

      Ciao

  33. Buongiorno mi chiamo Alessandro,
    ho 40 anni e sono un Imprenditore, vorrei aprire un B&B in Veneto provincia di Venezia, ho qualche possibilità ad aver accesso a qualche Fondo perduto? Sarebbe il sogno di una vita!!! GRAZIE.

    1. Ciao Alessandro,

      purtroppo devo darti una brutta notizia: per Regione Veneto (così come per tutte le regioni del Nord) non ci sono bandi che finanziano l’avvio di attività (compresa l’apertura di un B&B) a fondo perduto, nemmeno con una piccola percentuale. Questo, almeno fino alla data odierna: INVITALIA, per esempio, ha escluso anche Regione Lazio dai benefici del fondo perduto.

      Se, però, vuoi realizzare davvero il sogno della vita e ci sono margini di redditività, puoi fare ricorso a qualche altra forma di finanziamento. Se credi, puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure puoi mandarci una e-mail s:

      staff@businessplanvincente.com

  34. Salve, sto per partire con la ristrutturazione di un appartamento di 130 mq intestato ai miei genitori per un investimento complessivo tra ristrutturazione e mobili di 140 mila euro, vorrei adibirlo ad affittacamere, io vivrei nell’appartamento per 9 mesi l’anno. Ci sono 2 bagni esterni alle camere. E’ fattibile? Posso accedere a delle agevolazioni?

    1. Ciao Aldo,

      non ho idea di quale potrebbe essere la risposta da darti perchè, oltre ai mq, al totale delle spese per investimento e al tempo che ci vivresti, non ho altre informazioni necessarie per sapere se puoi beneficiare di finanziamenti oppure no.
      Considera che, in linea di massima, se hai già iniziato i lavori oppure hai già costituito una società o aperto una P.IVA, sei fuori dal programma (eventuale) di investimenti previsti. Se, poi, sei anche al nord (Italia), la possibilità è esclusa al 100%.

      Scusa la franchezza ma senza informazioni aggiuntive non so che dirti.

  35. Salve,
    Io sono in possesso d sbile un immobile in Sicilia(Agrigento) vorrei sapere se ci sono finanziamenti a fondo perduto per la ristrutturazione e l”arredamento.

  36. Buon giorno, ho da poco acquistato un appartamento nella città di Ercolano (NA) che vorrei destinare a casa vacanza e vorrei sapere se c’è la possibilità aad accedere a finanziamenti avendo acceso un mutuo per l’acquisto e sostenendo spese per avviare il tutto. Grazie.

    1. Ciao Vincenzo,
      al momento c’è la possibilità per gli affittacamere che sono nella Regione Campania di poter beneficiare di agevolazioni (di cui per il 50% sotto forma di contributo a fondo perduto).
      Per poter utilizzare questi fondi devi costituire una Snc o una Sas la cui maggioranza dei soci deve essere rappresentata da persone NON OCCUPATE al momento della presentazione della domanda.
      Se sei interessato ad accedere a questi contributi a fondo perduto contattaci perché stiamo organizzando un seminario su “COME AVVIARE UN B&&” a cui potresti partecipare.
      Ciao

  37. Buon giorno,
    io e mio fratello abbiamo un appartamento di circa 160 mq e vorremmo ricavarne un b&b. io sono dipendente mentre lui e disoccupato ed ha 29 anni.
    Possiamo attingere a qualche fondo che ci aiuti nell’impresa?
    Saluti

    Marina VIvona

    1. Ciao Marina,
      dal post non è chiara la località dove vuoi avviare il B&B.
      Se intendi avviare il B&B in una di queste Regioni:
      1) Molise
      2) Abruzzo
      3) Campania
      4) Puglia
      5) Basilicata
      6) Sicilia
      7) Sardegna
      8) Calabria

      allora c’è la possibilità di utilizzare delle agevolazioni fino a 129.000 euro costituendo una Snc o una Sas la cui maggioranza dei soci deve essere rappresentata da persone NON OCCUPATE al momento della prersentazione della domanda.
      Per fare la richiesta dei contributi a fondo perduto devi presentare il business plan del B&B che vuoi avviare.
      Se sei interessata ad approfondire le modalità di accesso ai fondi contattaci su staff@businessplanvincente.com oppure telefona al numero 06.688.91.958 perchè stiamo organizzando un seminario su “COME AVVIARE UN B&B” che potrebbe interessarti.
      Ciao

  38. Ciao, sarei interessato ad aprire un affittacamere in Veneto. Ho visto su Invitalia che, al momento, non ci sono fondi disponibili per la regione Veneto mentre il Fondo Centrale di Garanzia offre garanzie solo a ditte individuali, aziende e professionisti (cui io non appartengo).
    Sapreste dirmi se ci sono altri fondi disponibili (tenendo anche conto che avendo 31 anni probabilmente rientrerei ancora nel concetto di “imprenditoria giovanile”)?
    Grazie mille.

    1. Ciao Eugenio,

      scusa la domanda che può sembrare impertinente ma non lo è (mi serve la risposta solo per capire): cosa sei? Nel senso: scrivi che non sei una ditta individuale, non sei un’azienda e nemmeno un professionista e, a seguito di quanto hai scritto, non ho ben capito in quale categoria potresti essere inserito. Te lo chiedo perchè se non sei nessuna delle cose di cui sopra ciò non esclude che tu la possa essere (una delle cose di cui sopra). Intendo dire che, oggi, non sei nulla di tutto ciò (come tantissimi altri) ma nel momento in cui decidi di fare accesso a qualche fondo (anche privato, tramite finanziamento da canale bancario tradizionale) e dipendentemente dal bando, sei costretto a diventare una di quelle cose.

      Il Fondo Centrale di Garanzia (FCG), per esempio, finanzia anche le ditte individuali e le società (nelle varie forme giuridiche) il che presuppone che se fai domanda di finanziamento al FCG ci sono alcuni requisiti di accesso (quali, per esempio, l’utilizzo di una determnata forma giuridica) in mancanza dei quali sei tagliato fuori. Ciò implica che, prima di scrivere il business plan e allegarlo alla domanda di finanziamento, devi aprire Partita IVA o costituire una società da un notaio.

      In merito alla domanda che hai fatto (“Ci sono altri fondi disponibili?”) non ho notizie di altri bandi (con fondi disponibili) presenti in Veneto. Ti conviene, indubbiamente, fare una telefonata a regione Veneto (Assessorato alle politiche produttive, di solito) e chiedere informazioni a loro perchè saranno sicuramente più esaustivi di me nel darti una risposta.

  39. Buongiorno,

    Per la regione Toscana, io e la mia ragazza abbiamo un fondo rurale che vorremmo trasformare in Casa Vacanze, tra i requisiti abbiamo visto che l edificio deve essere residenziale, e non rurale. Esistono contributi a fondo perduto che coprono anche le spese di deruralizzazione per l avvio dell attivitá di Casa Vacanze?
    Grazie.

    1. Ciao Alberto,

      non so in cosa consistano le spese di deruralizzazione e a quanto possono ammontare per una cosa come quella che mi hai descritto e, di conseguenza, non so se dette spese possono essere finanziate oppure no. Dipende dalla loro natura.
      Prova a fare una telefonata a regione Toscana (Assessorato politiche produttive o Assessorato al turismo) e chiedi informazioni a loro che ne sanno sicuramente più di me. Mi spiace non essere stato di grande aiuto, ma non sono un tuttologo.

  40. Buongiorno, ho due figli di 18 e 22 anni , vorrebbero avviare un’attività di B&B in Sicilia.
    Dovrebbero acquistare un rudere e rimetterlo in piedi……..
    ….suggerimenti, dritte, soluzioni……….insomma, tutto quello che può servire per realizzare questo sogno!!….la volontà e la tenacia… già ci sono!! Sono i soldini che mancano.
    attendo risposta, grazie e buona giornata

    1. Ciao Gabriella,

      per regione Sicilia ci sono alcuni bandi abbastanza interessanti che possono finanziare l’avvio del B&B sia con finanziamenti a fondo perduto che a mutuo agevolato. Purtroppo nessun bando finanzia il 100% di un’attività in start-up con finanziamenti a fondo perduto e quindi una parte dei soldi necessari ce li dovresti mettere tu, di tasca tua (tra l’altro, questa è una delle varie condizioni di ammissibilità dei progetti).

      Per ottenere i finanziamenti devi scrivere il business plan della tua iniziativa poichè è uno dei requisiti richiesti per presentare la domanda di finanziamento. Se non sai come fare per scrivere un piano di business professionale, chiaro e semplice, clicca qui:

      http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

      E’ la GUIDA PRATICA che ha aiutato e sta aiutando tantissimi imprenditori a scrivere il piano d’impresa in modo professionale.

  41. Salve, vorrei sapere se c’e’qualche finanziamento per BeB gia’ avviati con codice fiscale,per ristrutturazione, e spese di impianto a biomassa per produzione di acqua calda e riscaldamento e solare termico. Stiamo nel comune di Sabaudia. Grazie

  42. Buon pomeriggio,
    il mio compagno, architetto ed in possesso di PIVA, possiede un immobile-dove risiede- potenzialmente interessante per aprire un piccolo b&b nella provincia di Roma, previa ristrutturzione.
    La possibilità di percepire contributi e legata espressamente all’età anagrafica?Ci sono ulteriori voncoli da tenere in considerazione?
    Ringrazio anticipatamente
    Elvira

    1. Ciao Elvira,

      i bandi che finanziano l’apertura di B&B e/o altre iniziative economiche prevedono dei requisiti di ingresso che variano da bando a bando. Purtroppo, quindi, non so rispondere alla tua domanda poiché avrei bisogno di ulteriori informazioni al riguardo.

      Se vuoi, puoi contattarci allo 06-688.91.958 e fissare un appuntamento per sapere come e cosa fare.

  43. salve io ed il mio fidanzato vorremmo aprire un b&b a siracusa, da cosa dobbiamo cominciare , a chi dovremmo rivolgerci per ricevere anche gli incentivi a fondo perduto
    grazie
    anna

    1. Ciao Anna,

      per sapere se potete partecipare a qualche bando pubblico di finanziamento (i c.d. “requisiti di ingresso”) puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure puoi scriverci una mail a:

      staff@businessplanvincente.com

      e ti daremo le risposte di cui hai bisogno.

  44. Buongiorno sarei interessato a capire se esistono opportunità di finanziamenti agevolati per l’apertura di un B&B in Sardegna.
    Io e la mia compagna siamo rimasti senza lavoro da alcuni anni e vorremmo avviare questa attività in una casa di famiglia in zona Olbia Costa Smeralda.
    Per avviare il tutto dovremmo fare una serie di lavori di ristrutturazione dell’immobile e di messa a norma degli impianti oltre che intervenire sull’arredamento e sull’acquisto di stoviglie e accessori.
    Tengo a precisare che siamo over 50
    In attesa di un riscontro saluto cordialmente

    1. Ciao Marco,
      attualmente ci sono delle possibilità per accedere ai contributi a fondo perduto per chi come te vuole avviare attività di B&B e affittacamere nella Regione Sardegna.

      Le agevolazioni concesse possono arrivare fino a 129.000 euro. Se vuoi approfondire le modalità di accesso al Fondo ed essere assistito passo dopo passo nella realizzazione della tua idea di business contattaci al numero 06.688.91.958.

      Ciao

  45. Buongiorno, non ho ben capito che significa che la società deve essere costituita, ma non avviata. Grazie buona giornata

    1. Ciao Laura,

      significa che c’è stata la registrazione della società in CCIAA (e quindi c’è stata la costituzione) ma che la stessa società non ha ancora emesso la prima fattura (e quindi non è ancora “partita”).

  46. Buonasera,
    Ho un piccolo appartamento che vorrei, previa ristrutturazione, destinare a b&b (regione Sardegna). Ho 30anni e possiedo già una p. Iva:mi chiedo se sia possibile accedere a qualche finanziamento agevolato e/o fondo perduto.
    Ringraziandola Le auguro una buona serata

    1. Ciao Antonella,

      in Regione Sardegna è possibile accedere ad alcuni bandi pubblici che finanziano l’apertura del B&B ma per darti una risposta più esauriente abbiamo bisogno di alcune informazioni aggiuntive.

      Se credi, puoi chiamarci allo 06-688.91.958 oppure puoi scriverci una e-mail a questoindirizzo:

      staff@businessplanvincente.com

  47. Buona sera,
    sto valutando l’ipotesi di costruire un nuovo appartamento in zona residenziale in un paese in provincia di Salerno, quindi Campania.
    L’intento è di allestirlo come B&B, affittacamere o similari.

    Volevo sapere se ci sono incentivi o finanziamenti paritetici per la nuova costruzione, o comunque per l’arredo, i condizionatori, la cucina, gli elettrodomestici e vari.

    Grazie

  48. Buongiorno,
    sono proprietaria di un piccolo appartamento sfitto in provincia di Bergamo e volevo aprire una Casa Vacanze. Gentilmente sono a chiedere se nella Regione Lombardia ci sono delle agevolazioni per iniziare quest’attività e come funzionano.
    Grazie mille.

    1. Ciao Federica,
      per avviare una casa-vacanze puoi accedere alle risorse finanziarie messe a disposizione dal FONDO CENTRALE DI GARANZIA.
      Per conoscere requisiti e modalità di accesso ti invio il link del Bando:
      http://www.businessplanvincente.com/2014/06/finanziamenti-alle-pmi-professionisti.html
      Se vuoi utilizzare questo strumento finanziario e hai i requisiti per l’accesso, telefona al numero 06.688.91.958 e fissa un appuntamento con uno dei nostri consulenti che ti seguirà in tutto l’iter di valutazione di accesso alla domanda di finanziamento.

  49. ciao Paola,
    un cliente mi ha chiesto notizie in merito all’apertura di un B&B in zona Taormina… faccio riferimento alla legge n. 32 del 2000 e successive modifiche? Ed inoltre posso dire che potrebbe ottenere contributi per l’adeguamento della casa a B&B? Grazie

    1. Ciao Giuliana,

      attualmente per la copertura finanziaria per l’avvio di un B&B si possono utilizzare diversi strumenti. Il presupposto per l’accesso alle agevolazioni è che l’attività di B&B venga svolta sotto forma di ditta individuale o di società.

      Gli strumenti finanziari a disposizione sono:
      a) Fondo Centrale di Garanzia:
      http://www.businessplanvincente.com/2014/06/finanziamenti-alle-pmi-professionisti.html
      b) Misura Autoimpego:
      http://www.businessplanvincente.com/2014/05/sicilia-sardegna-contributi-fondo-perduto.html

  50. Il mio compagno ed io siamo proprietari in un piccolo paese turistico di montagna in Piemonte di due immobili in corso di ristrutturazione avanzata. Volendo realizzarvi una struttura di tipo turistico ricettiva, dal bed and breakfast all’albergo diffuso, ancora non so, e’ possibile ottenere contributi a fondo perduto ed a tasso agevolato per terminare la ristrutturazione e attrezzaregliimmobili per l’uso turistico prescelto e in che modo?grazie, saluti, Gabriella e giulio

    1. Ciao Gabriella,

      per la copertura finanziaria dell’investimento necessario all’avvio di un B&B e/o di un albergo e/o di un affittacamere al momento (ottobre 2014)per la Regione Piemonte è possibile accedere alle risorse finanziarie messe a disposizione dal Fondo Centrale di Garanzia.

      Purtroppo i fondi relativi all’articolo che hai postato (che risale a diversi mesi fa) al momento non sono più disponibili per la Regione Piemonte: rimangono disponibili solo per alcune Regioni d’Italia (Molise, Abruzzo, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna).

  51. buongiorno,
    ho un piccolo appartamento in ancona e vorrei utilizzarlo per farci affittacamere,
    sapete se nella regione marche ci sono contributi agevolazioni o altro per avviare quest’attività ?
    grazie

    1. Ciao Antonio,
      per l’avvio di un affittacamere puoi utilizzare le risorse finanziarie messe a disposizione dal Fondo Centrale di Garanzia.
      Il Fondo è uno strumento finanziario messo a disposizione del Ministero dello Sviluppo Economico e ha come obiettivo quello di favorire l’accesso ai finanziamenti senza il rilascio di garanzie reali.
      Possono fare richiesta di accesso al Fondo Centrale di Garanzia:
      a) le ditte individuali
      b) le società di persona (Snc e Sas)
      c) le società di capitali (Srl, Sapa e SpA)
      d) le cooperative sociali
      e) le imprese sociali
      f) i professionisti iscritti agli ordini professionali

      Per l’accesso al FONDO è importante che né le imprese né i soci al momento della presentazione della domanda sono segnalati in centrale rischi e/o hanno sofferenze bancarie (per esempio ritardo nei pagamenti delle rate).

      Per utilizzare le risorse finanziarie del FONDO CENTRALE DI GARANZIA le imprese già esistenti devono presentare questi documenti:
      a) gli ultimi due bilanci depositati
      b) atto costitutivo e statuto
      c) visura aggiornata CCIAA
      e) attribuzione P.IVA
      f) business plan

      Per utilizzare le risorse finanziarie del FONDO CENTRALE DI GARANZIA le imprese in fase di START UP devono presentare questi documenti:
      a) ultime 2 Dichiarazioni dei soci
      b) atto costitutivo e statuto
      c) visura aggiornata CCIAA
      e) attribuzione P.IVA
      f) business plan

  52. buongiorno

    vorrei aprire in b & B presso la mia abitazione

    ho 45 anni vorrei sapere se ci sono contributi a fondo perduto

    grazie

    1. Ciao Bruno,

      si può accedere alle agevolazioni pubbliche solo se si esercita l’attività di B&B sotto forma di ditta individuale e/o di altre forme societarie.

  53. Scusate,nella mia richiesta precedente, ho dimenticato di dire che vorrei trasformare l’appartamentino in un B§B Grazie

  54. Salve, sono un privato e avendo un piccolo appartamentino bisognoso di essere ristrutturato dove vi sono residente, e non usandolo spesso per motivi di lavoro, chiedo se esistono finanziamenti a fondo perduto per la ristrutturazione del medesimo nella regione Emilia Romagna . Grazie

  55. buon giorno
    ho l’esigenza di aprire un B&B all’interno della mia abitazione per avere un reddito aggiuntivo che mi permetta di pagare le esose tasse che questi governi hanno applicato anche sugli immobili. Essendo il Lombardia, vista la vostra preparazione in merito, potreste indicarmi se ci sono dei fondi disponibili (statali, regionali, europei) per finanziare alcuni lavori di ristrutturazione e per l’acquisto di mobili e software per realizzare questa attività? Preciso che sono pensionato.
    Ringrazio.

  56. Buongiorno,
    vorrei sapere se nella regione Lazio per l’apertura di un B&B attualmente sono presenti contributo a fondo perduto e come accedere.

    Avrei bisogno anche di capire se persone occupate (contratto a tempo indeterminato possono accedere ugualmente).

    grazie anticipatamente

    1. Ciao Gianluca,
      al momento nella Regione Lazio per la copertura finanziaria relativa all’avvio di un B&B è possibile utilizzare le risorse finanziarie messe a disposizione dal Fondo Centrale di Garanzia.
      Si tratta di finanziamenti agevolati e non di contributi a fondo perduto e NON è richiesto lo stato di disoccupazione dei soci per poter accedere.
      Per approfondire requisiti e modalità di accesso puoi leggere questo link:
      http://www.businessplanvincente.com/2014/06/finanziamenti-alle-pmi-professionisti.html
      Se vuoi essere assistito da uno dei nostri consulenti nella realizzazione della tua idea di business scrivi a staff@businessplanvincente.com oppure telefona al numero 06.688.91.958.

  57. Salve desideravo sapere se l’ immobile utilizzato per l’apertura di un b&b doveva essere di proprietà, oppure basta anche in affitto. Grazie anticipate.

    1. Ciao Vincenzo,

      l’immobili all’interno del quale svolgere l’attività di B&B può essere sia di proprietà sia di terzi e quindi preso in locazione.

  58. Per un Ragazzo di ’56’ anni che ha perso il lavoro e come e’ intuibile ha difficoltà a trovarne un’altro c’è la possibilità di accedere a un contributo a fondo perduto?
    Grazie

    1. Ciao Maurizio,
      per poterti dare una risposta precisa abbiamo bisogno di sapere:
      1) tipo di attività da sviluppare
      2) forma giuridica dell’attività
      3) regione dove sviluppare l’idea di business
      Solo con qualche informazione in più siamo in grado di poterti aiutare. Ciao

  59. Salve vorrei sapere se esistono in questo momento finanziamenti o agevolazioni x aprire un b&b in provincia di Genova.
    Grazie

  60. Salve, sono Giorgio. Ho letto le mail e le relative risposte per l’apertura di un B&B, senza trovare risposta alla mia domanda….
    vorrei aprire un B&B in Calabria, a nome di mia moglie disoccupata che compie 35 anni il 29 luglio….
    la mia domanda è questa.: per accedere, eventualmente, a finanziamenti e/o agevolazioni, bisogna creare una società con partita Iva, o andrebbe bene anche senza partita Iva e quindi con una sola proprietaria?
    Grazie e complimenti

        1. Ciao Lorena,

          per alcune Regioni di Italia c’è la possibilità di accedere a agevolazioni sotto forma di contributo a fondo perduto; per altre c’è invece la possibilità di accedere a finanziamenti agevolati.

          1. ciao quali sono le regioni ke danno finanziamenti a fondo perduto per l’apertura di un BB? grazie

          2. Al momento le agevolazioni del Fondo Centrale di Garanzia sono per tutte le Regioni d’Italia. Mentre le agevolazioni di Invitalia si rivolgono solo alle seguenti Regioni: Molise, Abruzzo, Campania, Basilicata, Puglia, Sicilia, Sardegna e Calabria.

  61. Ciao sono Jacopo, io vorrei adibire a bed and breakfast il secondo piano della mia villetta, il piano è totalmente indipendente.
    Vorrei sapere se è una cosa possibile, e se ci sono dei finanziamenti per riuscire a ristrutturarlo.
    Grazie in anticipo
    Jacopo

  62. ciao sono gianni vorrei sapere cosa devo fare per avviare una pratica b&b ho un palazzo con 8 appart e in due vorrei fare il b&b ciao a presto mi trovo in calabria pv di cosenza zona sibari il mio num 3339629505

    1. Ciao Gianni,
      puoi utilizzare i fondi messi a disposizione dal Ministero per lo Sviluppo Economico per le persone non occupate che intendono avviare una Snc o una Sas.
      L’agevolazione è sotto forma di contributo a fondo perduto (50%) e di finanziamento agevolato (50%) per un massimo di 129.000 euro.
      Per accedere a queste agevolazioni devi predisporre il business plan del B&B che vuoi avviare. Per scrivere il business plan puoi seguire il modello che è nel nostro BLOG e di cui ti invio il link:
      http://www.businessplanvincente.com/business-plan

  63. Ciao Paola,
    vorrei aprire un B&B usufruendo delle agevolazioni previste per la fascia di età 18-35 anni.
    Ho un dubbio: il contributo a fondo perduto viene erogato dopo il sostenimento delle spese per acquisto mobili, migliorie ecc. e quidi su presentazione delle relative fatture? se così fosse come può un giovane sostenere tutti i costi in mancanza di un reddito?
    Ciao e grazie.

    1. Ciao Paola,
      il ricorso alla finanza agevolata non può essere l’unico mezzo finanziario a cui ricorre l’imprenditore poiché nella maggior parte dei casi le spese per gli investimenti devono essere sostenute e poi l’ente pubblico sulla base delle quietanze di pagamento dei fornitori restituisce l’ammontare di quanto già speso.E inoltre: tra il momento della rendicontazione delle spese e il momento in cui l’ente pubblico eroga l’agevolazione passano diversi mesi.
      Pertanto il consiglio che diamo agli aspiranti imprenditori è di non fare affidamento alla sola finanza agevolata per dare avvio ad un’attività poiché si rischia una crisi di liquidità aziendale già in fase di start up.

  64. Esistono attualmente contributi a fondo perduto per b&b o affittacamere o agriturismo?
    Linda da Cesena (Emilia Romagna).

    1. Ciao Linda,

      qualcosa esiste ma siamo in attesa del rifinanziamento di alcuni bandi che hanno operatività nazionale e regionale. Non conoscioamo ancora i tempi “tecnici” del rifinanziamento, ma se ti iscrivi alla nostra mailing list ti arriveranno gli aggiornamenti ogni volta che ci saranno novità.

      Per iscriverti alla nostra mailing list vai sul lato destro del sito dove c’è scritto “SCARICA QUI LO SPECIAL REPORT “I SETTE SEGRETI PER FARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSI”, inserisci uil nome e un indirizzo mail valido e poi segui tutta la procedura.
      Ciao

  65. Buongiorno,
    non riesco a trovare risposte sul web in merito alla possibilità di poter usufruire dei fondi attualmente accessibili tramite “Invitalia” per poter ristrutturare e trasformare una struttura in pietra sita all’interno di un borgo antico in provincia di Campobasso (Molise) e poterla trasformare in affittacamere con la possibilità di intraprendere una iniziativa imprenditoriale.
    Ringrazio anticipatamente chiunque riesca ad aiutarmi nella risoluzione del mio problema.
    Saluti

    1. Ciao Massimo,
      si può accedere ai fondi messi a disposizione da Invitalia se a presentare la domanda è una società che presenta queste caratteristiche:
      1) Forma giuridica: snc oppure sas
      2) Costituita ma non avviata (non deve essere stata fatta la dichiarazione di inizio attività)
      3) la maggioranza dei soci deve risultare NON OCCUPATA e residente in Italia al momento della presentazione della domanda

      Se ci sono questi requisiti si può presentare la domanda con allegato il business plan. Si possono ottenere agevolazioni per il 50% finanziamento a tasso agevolato e il restante 50% contributo a fondo perduto.
      Per scrivere il business plan puoi seguire il modello che è nel nostro BLOG:
      http://www.businessplanvincente.com/

      1. Grazie 1000 Paola per la delucidazione.
        Sapresti anche dirmi se i lavori di ristrutturazione che dovrei affrontare per trasformare la struttura in una struttura ricettiva, rientrano nel finanziamento?

        Grazie

  66. Ciao! Mia moglie di anni 45 disoccupata sarebbe interessata ad aprire in uno stabile di nostra proprietà un B&B o affittacamere o case vacanze nella regione campania! Sarebbe così gentile da spiegarmi come muovermi per avere questi finanziamenti? Grazie anticipatamente
    Cordiali saluti
    Giovanni

    1. Ciao Giovanni,

      prova a fare una telefonata ad INVITALIA e senti cosa ti suggeriscono di fare; loro gestiscono alcuni bandi di finanziamento pubblico e quindi sapranno darti risposte esaurienti. Se hai bisogno di scrivere il business plan della tua idea (ti chiederanno di farlo al 100%) e non sai come fare, scrivi una e-mail a:

      staff@businessplanvincente.com

      oppure contattaci allo 06-688.91.958

  67. Chiedo scusa. Mi potreste dire se gli star up finanziati posono riguardare anche centri fitness? Grazie.

    1. Ciao Francesco,
      ci sono contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati anche per l’avvio di centri fitness. L’accesso a queste agevolazioni dipende da alcuni aspetti come ad esempio:
      1) la forma giuridica dell’attività
      2) le caratteristiche dei soci (se sono giovani e non occupati)
      3) la neo costituzione dell’azienda:per alcune agevolazioni la società deve essere costituita ma non avviata
      4) il territorio dove vuoi sviluppare l’attività economica
      Questi sono SOLO alcuni degli aspetti da prendere in considerazione per accedere alla finanza agevolata.
      Dopo aver verificato i requisiti di accesso devi predisporre il business plan del centro fitness da avviare. Per scrivere il business plan puoi seguire questo modello:
      http://www.businessplanvincente.com/business-plan

  68. Ciao! Sarei interessato ad aprire un B&B nella regione calabria! Sarebbe così gentile da spiegarmi come muovermi per avere questi finanziamenti? Grazie anticipatamente
    Cordiali saluti
    Angelo

    1. Ciao Angelo,

      scusa ma mi era sfuggito il tuo commento.

      Prova a fare un giro nel sito di INVITALIA e cerca tra i vari bandi quello sul finanziamento per le aziende turistiche che arriva fino a 516.000 euro di finanziamenti. Verifica se possiedi tutti i requisiti di ammissibilità e verifica anche il codice ATECO della tua idea . Se tutto è OK, allora non ti resta che scrivere il business plan dellatua idea poichè l’Amministrazione di INVITALIA te lo chiede al 100%.

      Se non sai come fare per scrivere il tuo piano d’impresa in modo semplice, chiaro e professionale, clicca qui:

      http://www.businessplanvincente.com/prodotti/come-fare-il-business-plan

  69. Buongiorno,

    dunque mi pare di capire che Invitalia non recepisca ancora le direttive del decreto. Nell’eventualità si aprisse uno spiraglio, il contributo è valido anche per l’acquisto dell’immobile? Altrimenti questo “avviare l’attività” a cosa si riferisce? Ovviamente tenendo conto di aver già costituito una società come ricordate giustamente nelle risposte qua sopra.

    Grazie

    1. Ciao Giuseppe,

      l’acquisto dell’immobile non è una spesa di investimento ammessa dal bando. Le spese di investimento ammesse dal bando per “avviare” l’attività sono:
      1) spese per acquisto di mobili e arredi
      2) spese per impianti di riscaldamento/condizionamento
      3) spese per opere murarie e di ristrutturazione
      4) spese per acquisto di tendaggi e biancheria
      5) spese per l’acquisto delle attrezzature per la cucina
      6) spese per acquisto di hardware e software
      7) etc

    1. Salve se sulla base del decreto anche se sono stati stanziati i soldi, ma Invitalia risulta NON operativa sulla misura, ben possiamo fare se non attivano le procedure..
      Avete riscontri in merito…??

      cordiali saluti
      Giorgio

      1. Ciao Giorgio,

        i soldi sono stati stanziati con decreto (già citato poco sopra da Paola); se, poi, INVITALIA non è operativa questo dipende (come al solito) dalle solite seccature di carattare burocratico che attanagliano il nostro Paese e che rendono difficile fare impresa.

        Per maggiori delucidazioni in merito, prova a fare una telefonata ad Invitalia e chiedere informazioni direttamente alla fonte così non ti sbagli.

  70. salve, desideravo sapere se la possibilita’ di accedere ai fondi per casa vacanza ad uso non imprenditoriale sia possibile anche a gente che e’ impiegato statale (2 su 2) e che avendo a disposizione una struttura desiderava trasformarla in tale ..grazie

  71. Le agevolazioni riguardano anche la possibilità di ristrutturare un immobile NON agibile per renderlo agibile e destinarlo a B&B? O devo prima rendere agibile il bene a spese mie?

  72. buongiorno Paola, volevo chiedere per il B&B e/o casa vacanze: che caratteristiche devono avere gli immobili? possono (credo) anche essere presi in locazione? Vengono anche finanziate in questo caso le spese per opere di ristrutturazioni/adeguamenti a normative e risparmio energetico, oltre che adeguamento struttura proprio per B&B o casa vacanza?
    Ringrazio molto per l’attenzione
    Giorgio

    1. Ciao Giorgio,
      il locale dove svolgere l’attività di B&B o di affittacamere può essere di proprietà, oppure in affitto, o in comodato d’uso. L’importante è che i locali abbiano l’agibilità cioè rispondano ai regolamenti edilizi e alle normative igienico-sanitarie previste dal Comune in cui si trovano.
      Puoi rivolgerti direttamente all’ufficio tecnico del Comune che ti indica con esattezza i parametri richiesti dalla normativa regionale in termini di superficie minima per camera doppia, singola, per incremento di un letto, etc.
      Le spese per le opere murarie e per le ristrutturazioni sono coperte dal contributo.

      1. Quindi per aprire la pratica di richiesta di contributo per B&B l’immobile deve essere già agibile oppure il contributo può essere utilizzato per effettuare i lavori di ristrutturazione che consentano di ottenere l’agibilità ?

  73. Buongiorno,

    volevo sapere se vi è disponibilità anche di contributi a fondo perduto per l’apertura di PUB.
    Cordialmente

    Stefano

    1. Ciao Stefano,

      le misure dell’autoimpiego finanziano anche l’apertura di pub. Possono accedere a queste agevolazioni le società di persone (Snc e Sas) appena costituite (ma non avviate) la cui maggioranza dei soci è formata da persone fisiche NON OCCUPATE e residenti in ITALIA al momento della presentazione della domanda.
      Alla domanda di accesso al contributo devi allegare il business plan del pub che vuoi avviare.
      Ti informo che a seguito del PIANO LAVORO – Decreto 76/2013 (pubblicato sulla GU del 22/08/2013), per la misura dell’autoimpiego e dell’autoimprenditorialità, sono stati stanziati complessivamente altri 80 milioni per gli anni 2013-2015.

      1. La ringrazio,

        qualora la società si dovesse ancora costituire, in seguito alla stessa costituzione, si può fare richiesta della misura dell’autoimpiego?

        Volessi demandare il business plan per l’accesso al finanziamento mi potrebbe lasciare dei contatti per eventualmente contattare lo studio?

        La ringrazio

        Stefano

        1. Ciao Stefano,

          per accedere alla misura dell’autoimpiego occorre che la società sia costituita. Solo DOPO essere stati dal notaio e aver fatto l’iscrizione al Registro delle Imprese della CCIAA di appartenenza e aver richiesto l’apertura di P.IVA si può presentare la domanda per l’accesso alle agevolazioni: la società deve risultare costituita ma NON ATTIVA.
          Per approfondimenti in merito alla redazione del business plan puoi seguire il modello che è nel nostro BLOG di cui ti indico il link oppure contattare i nostri uffici telefonando allo 06.688.91.958 o scrivendo a staff@businessplanvincente.com.
          http://www.businessplanvincente.com/business-plan
          http://www.businessplanvincente.com/prodotti

  74. BUON GIORNO,……MA SEMPRE E SOLO NEL LAZIO ! IO SONO INTERESSATO AD APRIRE UN LOCALE DIURNO LUNGO MA SONO IN LOMBARDIA IN PROVINCIA DI BERGAMO , MI ARRIVANO SEMPRE LE VOSTRE COMUNICAZIONI RELATIVE ALLA REGIONE LAZIO.
    SEGUITE ANCHE LA MIA ZONA?
    SALUTI
    MASSIMO

    1. Ciao Massimo,
      la possibilità di accedere a contributi a fondo perduto per lo start up di Bed & Breakfast, affittacamere e/o altre strutture ricettive vale per tutte le Regioni d’Italia.

      1. Buon giorno,io pure vorrei aprire un affitta camere/b&b in Lombardia provincia di Varese.Scusate ma visto che sono in trattava per l’acquisto dell’immobile e mi sembra di capire che c’è la possibilità di avere soldi a fondo perso e agevolazioni mutuo,mi dite per favore come devo muovermi?C’è un ufficio a cui mi posso rivolgere così da presentare il mio progetto?Grazie
        Daniela

        1. Ciao Daniela,

          per accedere a queste agevolazioni devi predisporre il business plan del B&B e allegarlo alla domanda di richiesta delle agevolazioni.

          Per la Regione Lombardia puoi fare riferimento ai fondi messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico (tramite Invitalia).
          Considera però che le spese per l’acquisto del locale non sono ammesse dal bando. Il bando finanzia per la maggior parte l’acquisto di beni strumentali necessari allo svolgimento dell’attività.

          1. Salve, ovviamente ho notato le date dello scambio dei messaggi , ma siccome ho necessità di avere delle risposte provo a scriverle.
            Sono interessata all’attività di bed&breackfast a Roma.
            Non so se tentwrk di avviarla da sola o con dei soci per il momento sto varando varie ipotesi, solo vorrei capire in che tempi posso fare affidamento sulle somme riportate nei bandi, in quanto dovrei innanzi tutto prendere un immobile. Spero in una risposta grazie

          2. Ciao Gea,

            come hai scritto correttamente, c’è un po’ di sfasamento temporale tra la data di pubblicazione dell’articolo e oggi.
            Questo non significa che, in futuro, non apriranno altri bandi, anzi. Significa solo che quanto scritto in questo articolo è “datato”.

            Ad ogni modo: Regione Lazio sta mettendo in campo alcuni nuovi bandi per le attività turistico-ricettive a Roma e provincia solo che, al momento, si tratta solo di “rumors” (voci di corridoio) e nulla di certo, definitivo e (soprattutto) pubblicato.
            Ti dico questo poichè (questo è certo e definitivo..) nel 2015 inizieranno ad aprire bandi per lo sviluppo turistico in tutta Italia e Roma (ovviamente) ne sarà beneficiaria.

            Unica cosa: non so quando apriranno questi bandi. In proposito, ti posso dare un solo consiglio: se vai nella parte destra del sito (qui a destra..) cerca la colonna con scritto “Scarica qui lo special report GRATUITO i 7 segreti per fare un Business Plan di successo”; inserisci un nome e una mail (valida), segui tutta la procedura e sarai automaticamente inserita nella nostra mailing alla quale, periodicamente, diamo una serie di comunicazioni tra le quali ci sono quelle relative ai bandi in apertura. Appena metteranno in campo qualche finanziamento (tra i quali anche quelli per lo sviluppo turistico a Roma e/o nel lazio), noi inviamo una mail a tutti per avvisare dell’opportunità.

            Se, invece, vuoi parlare con qualcuno dei nostri consulenti, puoi contattarci allo 06-688.91.958 oppure puoi scriverci una mail a:

            staff@businessplanvincente.com

            Ciao.

  75. Ma i fondo non erano finiti come riportato sul sito di invitalia?

    Per esaurimento delle risorse finanziarie relative agli incentivi previsti dal Decreto Legislativo 185/2000 (Avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 96 del 24.04.2013), dal 26 aprile 2013 non è possibile presentare nuove domande di ammissione alle agevolazioni per l’ Autoimpiego.

    1. Ciao Antonella,
      l’informazione che tu citi risale al mese di Aprile 2013. Invitalia ha omesso di comunicare che nel mese di Agosto 2013 è stato approvato un decreto legge 76/2013 ” Piano Lavoro” che stanzia 80 milioni di euro per le misure dell’autoimpiego e dell’autoimprenditorialità, oltre ad un altra serie di agevolazioni per favorire l’occupazione. Di questo intervento ne è stata data comunicazione su tutta la stampa.

      1. Esaurimento Fondi Autoimprenditorialità e Autoimpiego
        Dal 26 aprile 2013 non è possibile presentare nuove domande di ammissione alle agevolazioni per l’Autoimprenditorialità e l’Autoimpiego

        1. Ciao Mario,
          questa informazione che dai è purtroppo datata poichè risale al mese di aprile 2013. Infatti nel mese di Agosto 2013 è stato pubblicato (GU del 22/08/2013) il decreto legge 76/2013 ” Piano Lavoro” che stanzia 80 milioni di euro per le misure dell’autoimpiego e dell’autoimprenditorialità, oltre ad un altra serie di agevolazioni per favorire l’occupazione. Di questo intervento ne è stata data comunicazione su tutta la stampa, tranne che sul sito di Invitalia.

          1. in ogni caso invitalia non consente di fare nuove domande per la richiesta di finanziamenti, quindi probabilmente gli 80 milioni di euro non ci sono piu’

    2. Buongiorno a tutti qualcuno sa se con questi fondi potrei anche arredare il terrazzo a livello delle stanze che affitterò cn un gazebo sedie e tavoli..grazie

      1. Ciao Ciro,

        dipende: se l’arredo del terrazzo è funzionale all’attività, lo puoi far finanziare, altrimenti no.