FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO DEL COMUNE DI ROMA LEGGE 266/2012: ECCO I RISULTATI

Finanziamenti del Comune di Roma legge n.266: ecco i risultati!

 

Sono finalmente uscite le graduatorie per i finanziamenti a fondo perduto del Comune di Roma legge n° 266 bando 2012 e anche questa volta ci sono buone notizie per i nostri clienti.

L’unico punto dolente che dobbiamo segnalare è la forte riduzione che c’è stata tra i programmi di investimento che sono stati presentati dalle imprese (o perlomeno: dalle nostre imprese clienti) e l’ammontare degli investimenti che sono stati approvati e dei finanziamenti che, conseguentemente, sono stati assegnati. Ma dopotutto, di questi tempi sembra già un miracolo che una Pubblica Amministrazione (il Comune di Roma, nello specifico) sia riuscita a mettere insieme circa 2 milioni di euro e ne abbia utilizzati altrettanti per finanziare circa 60 aziende.

Tra le “imprese beneficiarie” ci sono i nostri clienti che sono:

– EDIL BIO SRL, con 78 punti

– REAL MOVING, con 77 punti

– M-THREE SATCOM, con 76 punti

– GLITTER TRAVEL, con 76 punti

– CON TEL, con 75 punti

– WINNING WEB SOLUTIONS con 74 punti.

Facciamo i complimenti più sinceri e un grande “in bocca al lupo” a queste aziende nostre clienti che hanno presentato idee valide, fattibili sia dal punto di vista economico che da quello finanziario e la cui fattibilità è stata riconosciuta anche dal Comunhe di Roma che ha deciso di finanziarle coprendo il 50% dei loro investimenti con contributi a fondo perduto.

Non sappiamo quando aprirà il prossimo bando della legge 266 ma abbiamo interessanti notizie riguardanti i finanziamenti della Regione Lazio in generale: se anche tu sei interessato/a ad accedere a contributi a fondo perduto e/o finanziamenti agevolati per dare avvio alla tua idea di business o per effettuare nuovi investimenti per la tua azienda già operativa, ti informiamo che la Regione Lazio, a breve termine, stanzierà circa 150 milioni di euro per le piccole e medie imprese nell’ambito del POR-FESR 2007-2013 suddivisi in varie “misure”.

Questa è davvero un’occasione da non perdere!

Ovviamente, la P.A. chiederà la compilazione del business plan da allegare alla domanda di finanziamento, come sempre accade. Ed è per questo motivo che diventa di importanza strategica redigere il piano di business in tempi abbastanza stretti.

Se vuoi avere amggiori informazioni in merito e hai bisogno della nostra assistenza per la redazione del tuo business plan, puoi  mandare una e-mail a:

staff@businessplanvincente.com

oppure puoi contattarci allo 06-688.91.958

A presto.

Giancarlo e Paola

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *