CONTRIBUTI FONDO PERDUTO:VALLE ANIENE

Contributi  a fondo perduto per la Valle dell'  AnieneContributi a Fondi perduto per le imprese che operano nella Valle dell’Aniene : 3000.000 euro le  risorse finanziarie disponibili per questo bando.

E’ possibile presentare la domanda da oggi fino al 23 Aprile 2012. Sono interessate a questa agevolazione i  comuni  della Valle dell’Aniene, in particolare Affile – Agosta -Anticoli Corrado – Arcinazzo Romano – Arsoli – Camerata Nuova – Canterano – Casape -Castel Madama – Cerreto Laziale – Cervara di Roma – Ciciliano – Cineto Romano – Gerano -Jenne – Licenza – Mandela – Marano Equo – Percile – Pisoniano – Poli – Riofreddo – Rocca Canterano – Roccagiovine – Rocca Santo Stefano – Roiate – Roviano – Sambuci -Saracinesco – Subiaco – Vallepietra – Vallinfreda – Vicovaro – Vivaro Romano.

Obiettivo  diquesto Bando è quello di rilanciare lo sviluppo economico-produttivo di quest’area.

Possono fare richiesta di questi contributi a fondo perduto:
  • le società  e le ditte individuali di nuova costituzione la cui la sede e/o unità operativa sia in uno dei comuni beneficiari dell’intervento
  • le società  e le ditte individuali già costituite la cui gestione operativa (cioè l’amministratore delegato, o direttore) è affidata a soggetti di età compresa tra i 18 ed i 40 anni  e  la cui sede e/o unità operativa sia in uno dei comuni  beneficiari dell’intervento
  • professionisti iscritti ad un albo professionale (l’iscrizione  deve già sussistere al momento della presentazione della domanda), residenti in uno dei  comuni beneficiari dell’intervento e il cui  cui studio e/o sede operativa sia in uno dei  comuni beneficiari dell’intervento
Per poter accedere a queste agevolazioni le  società o le ditte individuali o i professionisti devono operare in uno di questi  settori di attività secondo la classificazione ISTAT ATECO 2002:
  • (C) estrazione di minerali
  • (D) attività manifatturiere
  • (E) produzione e distribuzione di energia elettrica, gas e acqua
  • (F) costruzioni
  •  (G) commercio all’ ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli, motocicli e di beni personali e per la casa
  •  (H) alberghi e ristoranti
  • (I) trasporti, magazzinaggio e comunicazioni
  • (J) attività finanziarie
  • (K) attività immobiliari, noleggio, informatica, ricerca, servizi alle imprese
  • (M) istruzione
  • (N) sanità e assistenza sociale
  • (O) altri servizi pubblici, sociali e personali: ad esclusione delle attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco
Il contributo è a fondo perduto e può arrivare a coprire fino al  50% delle spese ritenute ammissibili in fase di valutazione. Il contributo massimo erogabile è pari a € 25.000,00 euro per i progetti di investimento delle ditte individuali e delle società e di  € 15.000,00 euro per i progetti di investimento dei professionisti.
Il contributo viene concesso sulla base della valutazione economico-finanziaria del business plan in cui deve essere descritto, oltre il mercato di riferimento anche il piano economico-finanziario degli investimenti.
Il contribuo a fondo perduto copre le seguenti spese:
  • acquisto di beni strumentali
  • acquisto di  macchinari
  • acquisto di attrezzature
  • acquisto di  arredi
  • acquisto di strutture non in muratura e rimovibili
  • acquisto di impianti generali (connessi alla funzionalità degli edifici) per un importo massimo del 30% del totale della spesa ritenuta ammissibile
  • per contratti di franchising o di leasing, comunque stipulati successivamente alla presentazione della domanda  e limitatamente ad un durata massimo di  3 anni, nel limite del 40% del totale della spesa ritenuta ammissibile
  • acquisto e sviluppo di software gestionali, professionali e altre applicazioni aziendali inerenti l’attività dell’impresa
  • spese per promozione e pubblicità per un importo massimo del 10% del totale della spesa ritenuta ammissibile
Le domande di partecipazione devono essere inviate a Provincia di Roma – Dip. XII Servizio 2, Via di S. Eufemia, 22 -00187 Roma, entro il termine del  23 aprile 2012.
Per assistenza nella compilazione e nella predisposizione del business plan puoi scrivere a staff@businessplanvincente.com oppure telefonare allo 06.688.91.958 dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *