INCUBATORE D’IMPRESA DEL COMUNE DI ROMA

INCUBATORE DI IMPRESA
INCUBATORE DI IMPRESA

Il Comune di Roma mette a disposizione delle piccole imprese i cosiddetti “Incubatori di impresa”. Si tratta di spazi dotati di alcuni servizi per sostenere le imprese in fase di start up e di sviluppo. In questi giorni, il Comune di Roma, ha aperto un bando (con scadenza 15 Aprile 2010) che offre la possibilità alle imprese di “insediarsi” presso gli incubatori di Garbatella e di Corviale. Ci sono a disposizione 10 spazi (locali)  per 10 imprese presso l’Incubatore  di Corviale; e 5 spazi (locali) per 5 imprese presso l’Incubatore di Garbatella.

Possono fare richiesta di insediamento presso questi  Incubatori d’Impresa solo le ” piccole imprese” cioè le imprese che hanno meno di 50 dipendenti e che hanno un fatturato inferiore a 10 milioni di euro.

La domanda può essere presentata  da società di persone, o di capitali,  cooperative o consorzi, che si occupano di produzione e promozione di eventi culturali e di spettacolo; oppure di servizi culturali per il turismo; oppure di sviluppo di nuove tecnologie per la cultura e il turismo culturale; oppure di  editoria culturale.

Possono partecipare al bando solo le imprese, che avendo le caratteristiche sopra descritte, devono ancora costituirsi oppure che si sono costituite da non più di 12 mesi al momento della presentazione della domanda.

Le imprese che beneficeranno della possibilità di svolgere la loro attività imprenditoriale, all’interno degli Incubatori di Impresa possono  usufruire dei seguenti servizi:

  • locali di lavoro informatizzati  e già attrezzati di mobili e arredi, connessione ADSL e cablaggio telefonico
  • spazio per accoglienza e segreteria amministrativa
  • sala riunioni
  • centro di documentazione
  • servizi logistici: segreteria e reception; utilizzo di stampanti e fotocopiatrici;etc
  • servizi di monitoraggio e tutoraggio delle attività imprenditoriali;
  • consulenza legale, fiscale e di controllo di gestione;
  • servizi di gestione amministrativa, contabile e finanziaria;
  • seminari

Questi servizi messi a disposizione delle imprese beneficiare, sono gratuiti per i primi 12 mesi; hanno un costo di 100 euro/mese per il secondo anno.

L’impresa può usufruire di questi spazi e dei servizi all’interno dell’Incubatore di impresa per massimo 2 anni dal momento in cui viene stipulato il contratto con il Comune di Roma; sono tuttavia previste delle proroghe.

Se intendi  partecipare al bando devi scrivere ed allegare alla domanda il  tuo Business Plan o il tuo  piano di impresa in cui metti  in evidenza il percorso che intendi fare per arrivare  alla creazione e alla realizzazione della tua idea imprenditoriale.

Nel Business Plan devi  descrivere in modo dettagliato in che cosa consiste l’attività che vuoi realizzare, il come intendi realizzarla e  quando pensi di farlo: cioè devi rendere la tua idea di business credibile e fattibile.

Nel Business Plan descrivi tutti gli aspetti legati alla tua iniziativa imprenditoriale, in termini di:

Il tuo Business Plan, completo di tutti questi aspetti, deve dare risposte chiare a chi lo legge e lo valuta.  Ricordati, quando scrivi il tuo progetto di impresa, di farlo con attenzione e con realismo così da evitare di esagerare o sottovalutare gli obiettivi che intendi raggiungere.

Dopo aver compilato la domanda e scritto il tuo Business Plan in modo convincente, non ti rimane che aspettare la pubblicazione delle graduatorie!!! In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *